Omicidio Giulia Cecchettin: una laurea in sua memoria in ingegneria biomedica Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

“Bene la laurea alla memoria di Giulia Cecchettin”. Il plauso arriva da Aurelio Tommasetti, Responsabile Nazionale Università per la Lega

La tragedia di Giulia ci ha lasciati senza parole e ha scosso un intero Paese. Impossibile restare indifferenti di fronte a una vita stroncata in modo così efferato e al dolore della famiglia. Non è stata solo assassinata una ragazza che aveva ancora tutta la vita davanti. Con lei sono stati uccisi sul nascere anche i suoi sogni, uno dei quali stava per realizzarsi con la laurea. La sua morte è inaccettabile ed è nostro dovere fare di tutto affinché il suo ricordo sopravviva allo strazio di questi giorni terribili”. Il consigliere regionale della Campania, componente del gruppo consiliare Lega, Aurelio Tommasetti commenta positivamente la scelta, già confermata dal ministro Bernini, di conferire a Giulia la laurea in Ingegneria biomedica all’Università di Padova che avrebbe dovuto conseguire la scorsa settimana. “Un segnale importante – sottolinea – che non basterà a lenire la disperazione dei familiari ma è doveroso per lasciare una testimonianza di chi era Giulia. Lei e tante altre donne vanno ricordate come vittime e martiri di una barbarie su cui dobbiamo imporci di riflettere in continuazione, con le Università in prima linea per diffondere la cultura del diritto e della parità”.

Tommasetti conclude esprimendo vicinanzaalla comunità universitaria di Padova e alla rettrice. La laurea in memoria di Giulia Cecchettin è un gesto di grande sensibilità e dall’alto valore simbolico, in concomitanza con la Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne”.

»

Leggi anche

M5S, Cammarano: “Dalla Campania in tanti a Roma per difendere il Sud”

Roma. “Oggi siamo a Roma per opporci al clima di intimidazione che si respira nelle istituzioni, per dire no all’autonomia

Roccadaspide. Acquisto di un’ala del castello, proprietari ricorrono al Consiglio di Stato

Roccadaspide. Diritto di prelazione per l’acquisto di una porzione del castello (ex principi Filomarino): il Tar respinge il ricorso

Piaggine, agevolazioni a fondo perduto per nuove imprese sul territorio

Piaggine. Agevolazioni per le nuove imprese sul territorio comunale. Pubblicato il bando dal Comune di Piaggine, guidato dal sindaco Re

Capaccio. Scontro tra scooter e auto: due giovani 26enni in ospedale

Capaccio Paestum. Ancora incidenti stradali nella città dei Templi. L’ultimo si è verificato nella tarda mattinata di oggi sull