Lavoro: nel Salernitano 25 decessi nei primi 6 mesi del 2021 Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno.  Il lavoro fa male e di lavoro si muore. È l’inquietante considerazione che arriva osservando i dati dell’Istat sugli infortuni avvenuti nel corso di un impiego nella prima parte dell’anno (dal primo gennaio e fino al 31 luglio) nell’intera provincia di Salerno: sono oltre 5mila le denunce raccolte dall’Inail, ben 25 i decessi registrati a seguito delle segnalazioni fatte all’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro. Una vera, autentica piaga che travolge da sempre l’intero territorio che va da Scafati a Sapri.

»

Leggi anche

Eboli. Schiamazzi notturni: fermati 6 giovani

Controlli dei carabinieri a Piazza Matteo Ripa: sei giovani, tutti maggiorenni, tutti residenti ad Eboli, sono stati fermati e identifi

[VIDEO] Castel S.Lorenzo, presentato progetto “Borghi e Città degli antichi mulini”

Castel San Lorenzo. Presentato oggi a Castel San Lorenzo il progetto “Borghi e città degli antichi mulini”, la rete promoz

D.E.A. Battipaglia-Eboli-Roccadaspide, carenza personale: Pierro interroga De Luca

Battipaglia/Eboli/Roccadaspide. Il consigliere regionale della Lega Attilio Pierro ha depositato un’interrogazione avente ad og

Webp.net-gifmaker