A Palermo piantato l’Albero di Falcone Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

In occasione della Giornata nazionale dell’albero

Palermo. In occasione della Giornata nazionale dell’albero che cade il 21 novembre i carabinieri forestale, come da tradizione, hanno promosso svariate iniziative di educazione ambientale su tutto il territorio nazionale.

Quest’anno l’impegno educativo volto al rispetto della Natura e della tutela dell’ambiente, ha preso il via da un evento particolarmente evocativo celebrato il 20 novembre a Palermo, nella cornice dell’Aula Bunker dell’Ucciardone, nel corso del quale scolaresche della Sicilia hanno ricevuto dalle istituzioni e da rappresentanti della Fondazione Falcone, piantine originate per talea con il lavoro dei Carabinieri Forestale dall’Albero di Falcone. In contemporanea, anche in altre Regioni d’Italia, i Carabinieri Forestale hanno proceduto alla consegna e messa a dimora di altre piantine tutte generate dall’Albero di Falcone.

Numerose le iniziative ed i momenti di incontro in provincia di Salerno presso istituti scolastici di diverso ordine e grado nel corso dei quali, corpo decente, carabinieri forestali ed istituzioni locali hanno dato vita a momenti di sensibilizzazione ed educazione ambientale trattando i temi del bosco e della biodiversità, delle sue relazioni con il cambiamento climatico, del fenomeno degli incendi boschivi; incontri culminati nella consegna e piantumazione di alberelli operata anche dai giovani studenti che hanno partecipato in maniera entusiastica anche in circostanze climatiche talvolta non favorevoli.

Le piantine messe a dimora sono state coltivate e fornite dal Raggruppamento carabinieri biodiversità ed il grande bosco diffuso degli italiani appena piantato può essere seguito visitando il sito internet un albero per il futuro.

»

Leggi anche

Albanella. Sanzione scarichi depuratore: 17 anni e vertenza ancora in atto

Albanella. Sanzione al Comune per aver superato i limiti degli scarichi provenienti dagli impianti di depurazione comunale: la Cassazio

S.Arsenio, coppia priva di sensi: a dare l’allarme è il figlio negli USA

Sant’Arsenio. Non riesce a contattare i genitori dagli Stati Uniti: ha allertato polizia locale e vigili del fuoco, che hanno [&h

Castel S.Lorenzo, percorso anti Covid al Museo civiltà contadina

Castel San Lorenzo. Messa in sicurezza dei luoghi e protezione dal Covid: il Comune, retto dal sindaco Giuseppe Scorza, ottiene un [&h