Basket, novità preseason con la Crazy Ghosts Pontecagnano Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Pontecagnano Faiano. Sebbene la stagione agonistica non sia ancora cominciata, la Crazy Ghosts Pontecagnano, compagine di basket in carrozzina iscritta al campionato di serie B, è già al lavoro per non farsi cogliere impreparata. La parentesi estiva, che è ormai alle spalle, ha visto gli atleti gialloneri allenarsi nella suggestiva cornice vista mare del villaggio sportivo del CSI di Salerno, ma già da settembre capitan Alfonso Ripa e i suoi compagni si sono nuovamente ritrovati al Palazzetto dello Sport di Sant’Antonio di Pontecagnano Faiano per riprendere la preparazione agli ordini di coach Enzo Siano.

Diverse le novità  in questo avvio a cominciare dallo staff tecnico che è stato rafforzato con l’innesto del nuovo preparatore atletico, Davide Parisi. Potenziata anche la squadra che si occuperà della comunicazione dove, insieme al ritorno di Alfredo Garofalo, si segnalano come new entry Rosy De Maio e Michele De Stefano.

Nel corso delle settimane che precedono l’inizio del campionato cadetto, che prenderà il via l’8 di gennaio, si tenterà di rinforzare l’organico anche in considerazione del fatto che la squadra salernitana è stata inserita nel girone D, quello più ostico della cadette ria, in cui militano ben quattro formazioni laziali.

Ma il raggruppamento di ferro non sembra distogliere il presidente della società giallonera, Vincenzo Spinelli, da quello che è l’obiettivo principale. “Il nostro girone, come anche gli altri del resto, è stato così concepito per ragioni di prossimità geografica. E’ questo il criterio che ha ispirato la federazione – spiega Vincenzo SpinelliMa noi, in realtà, guardiamo con relativa attenzione alla composizione del girone anche se siamo consapevoli di dover affrontare squadre con grandi ambizioni; ci interessa molto di più, però, continuare il nostro percorso di crescita. E’ da ventidue anni ormai – continua – che il progetto della Crazy Ghosts va avanti e si consolida giorno dopo giorno per cui ci daremo da fare anche per programmare al meglio la prossima stagione che ci vedrà protagonisti sia sul piano strettamente sportivo che su quello sociale con diverse iniziative già in cantiere – continua Spinelliper questo stiamo completando il parco degli sponsor che ha subito un rallentamento a seguito dell’emergenza pandemica e di promesse, in alcuni casi, disattese. Ma sono certo che anche questa volta troveremo la giusta quadratura del cerchio”.

In piena sintonia con le parole del suo presidente anche coach Enzo Siano per il quale “l’obiettivo resta quello di ben figurare inserendo nel roster i nuovi ragazzi che da qualche tempo sono aggregati al gruppo”.

Il prossimo 31 ottobre la Crazy Ghosts Pontecagnano farà il suo esordio stagionale disputando una gara amichevole contro la Giovani e Tenaci Roma: un succulento anticipo di campionato dal momento che i due quintetti si ritroveranno nuovamente di fronte nel corso del torneo di serie B.

»

Leggi anche

Agropoli, “ombrelloni selvaggi”: liberata spiaggia Licina

Agropoli. Questa mattina, considerata la perseveranza nella cattiva abitudine di occupare abusivamente suolo demaniale, è entrato nuov

Capaccio. Turista perde la borsa, la ritrova il sindaco Alfieri

Capaccio Paestum. Trova una borsa e la restituisce alla proprietaria che l’aveva dimenticata in strada. All’interno 950 eur

Nocera, maxi sequestro da 7 mln per l’imprenditore Giovanni Citarella

Nocera Inferiore. Questa mattina, la Guardia di finanza di Salerno ha eseguito un provvedimento di confisca, emesso dal Tribunale di [&

Webp.net-gifmaker