Salernitano, Covid: ieri somministrate 8000 dosi di vaccini Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Casi positivi: 900/1.000 casi a settimana, un aumento lieve ma costante, che non fa registrare criticità negli ospedali

Aggiornamento covid 19 nel Salernitano,  la nota dell’Asl Salerno.
Si conferma il progressivo aumento di accessi presso i centri vaccinali, determinato sia dalle disposizioni sul green pass che dall’andamento dei contagi. Nella giornata di ieri sono state somministrate oltre 8.000 dosi (appena una settimana fa si somministravano 1.500 dosi giornaliere).
E’ stato superato il tetto delle 100.000 terze dosi. A fronte dell’aumento degli accessi presso i punti vaccinali, l’Asl tiene aperti tutti i suoi oltre 100 punti vaccinali e sta provvedendo al loro potenziamento, per favorire un’apertura per più ore giornaliere.
Casi positivi: sono 900/1.000 casi a settimana, un aumento lieve ma costante, che però non fa registrare criticità negli ospedali, né tantomeno nelle terapie intensive. Tuttavia l’Asl Salerno è pronta ad affrontare eventuali malaugurate emergenze.  “Si sta procedendo somministrando indifferentemente sia Pfizer che Moderna, vaccini  –  chiarisce il dott. Saggese – che sono perfettamente equivalenti. Si tratta quindi di vaccinazione omologa e non eterologa, anche nel caso che si siano utilizzati prima l’uno e poi l’altro vaccino”.
In merito all’aumento abnorme degli afflussi presso i centri vaccinali per l’attesa normativa sul green pass, l’Asl chiarisce che l’anticipo a 5 mesi riguarda unicamente il termine entro il quale va fatta la terza dose: entro 5 mesi dalla seconda somministrazione.
Non cambia, invece, assolutamente la durata della validità del green pass, che resta di 9 mesi. Pertanto, chi vuole anticipare la vaccinazione per paura che gli scada in green pass dopo il 5° mese, non ha motivo di vaccinarsi in anticipo.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli, schianto contro albero: a perdere la vita Dario Gubitosi di Giffoni

Eboli. Auto contro albero: a perdere la vita è stato l’imprenditore edile Dario Gubitosi, di 63 anni. L’uomo risiedeva a [

Vallo di Diano. Gdf sequestra 15 tonnellate di “nocciolino” non a norma

Prosegue incessante l’attività della Guardia di Finanza per il contrasto della commercializzazione di prodotti non a norma. Nei gior

Capaccio. Rapina lungomare: arrestati uno straniero e un italiano

Capaccio Paestum. In manette gli autori della rapina ai danni di due donne, avvenuta nella mattinata di ieri sul lungomare.  Si [&hel

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2