Tragedia sulla spiaggia a Sapri: malore per Gerardo Salvucci, magazziniere Salernitana Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Gerardo, 56enne di Sapri stava trascorrendo dei giorni di riposo nella sua piccola città, poi la tragedia

Sapri. Tragedia sul litorale cilentano: a causa di un malore perde la vita i magazziniere della Salernitana Gerardo Salvucci. L’uomo aveva 56 anni. 
Salvucci era molto conosciuto e benvoluto. Stamattina si era recato in spiaggia quando all’improvviso ha accusato un malore. Sembrava si fosse addormentato. Ma qualche bagnante si è accorto che non si muoveva e ha dato l’allarme.  I soccorritori hanno fatto di tutto per rianimarlo ma non c’è stato nulla da fare. Sul posto i carabinieri della Stazione di Sapri  e i militari della Capitaneria di Porto.
Il ricordo della Salernitana 
” Una terribile notizia ha scosso  il mondo Salernitana. Lo storico magazziniere Gerardo Salvucci ha perso la vita questa mattina. Gerardo, 56enne di Sapri stava trascorrendo dei giorni di riposo nella sua piccola città, poi la tragedia. Un infarto fulminante. Salvucci era al fianco del club granata sin dai tempi della Serie D con il Salerno Calcio, agli albori della cavalcata passando dalla promozione in serie A ad oggi. Lavoratore instancabile, persona umile, disponibile e sempre sorridente. Riposa in pace, Jerry”. 
 (foto dal web)
»

Leggi anche

Olevano sul Tusciano, al via iscrizioni asilo nido e centro estivo

Olevano sul Tusciano. Al via alle iscrizioni  all’asilo nido e per  il centro estivo: pubblicato l’avviso. Politiche soci

Ad Aquara parte il progetto “Nonno Vigile”

Ad Aquara al via, in via sperimentale,  il progetto Nonno Vigile approvato dall’amministrazione comunale diretta dal sindaco Antonio

Perdifumo. Perseguita ex: divieto di avvicinamento e braccialetto elettronico

Perdifumo. Perseguita l’ex compagna: scatta il divieto di avvicinamento con l’applicazione del braccialetto elettronico. 

Salerno, in Prefettura firmato patto per prevenire il disagio giovanile

Salerno. Ieri, presso il Salone Azzurro del Palazzo del Governo, è stato sottoscritto il Patto per prevenire e contrastare il [&hellip