Reflui urbani: a Cetara si inaugura la condotta sottomarina Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Cetara. Giovedì 29 luglio alle ore 10.30 a Cetara in piazza Manfredi Nicoletti, si tiene la cerimonia di inaugurazione della condotta sottomarina. La stessa permette il collegamento dei reflui urbani del Comune di Cetara all’impianto di depurazione di Salerno. Si tratta del comparto 6bis del Grande Progetto di “Risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali della provincia di Salerno” realizzato dalla Provincia grazie al finanziamento della Regione Campania.  I fondi sono stati recuperati tramite il POR 2014/2020. Saranno presenti il sindaco di Cetara Fortunato Della Monica, il presidente della Provincia Michele Strianese e il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Tutto l’intervento del Grande Progetto – spiega il presidente della Provincia Michele Strianeseci consente di migliorare la salubrità e qualità dell’ambiente, con immediati riscontri sulla balneabilità delle coste. La nostra è una provincia a forte vocazione turistica e il risanamento ambientale va a favorire i flussi turistici. Soprattutto in questo momento storico, sono fondamentali per sostenere sviluppo e occupazione. Importantissimo, quindi, rilanciare il turismo e la valorizzazione delle nostre coste, del nostro mare.

In particolare questi lavori della condotta sottomarina permettono di scaricare i reflui di Cetara non più in mare ma nel depuratore di Salerno. Si tratta di una delle più grandi opere realizzate in Costiera Amalfitana, che porterà all’intero territorio un mare più pulito.

Per questo ringrazio la Regione Campania, in particolare il presidente Vincenzo De Luca. Attraverso i finanziamenti regionali del “Grande Progetto di Risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali della provincia di Salerno” ci ha dato la possibilità di realizzare una fondamentale opera di depurazione del nostro mare.”

»

Leggi anche

Incidente in scooter: Albanella piange la 43enne, Sara Scorziello

Albanella. Alla fine il suo cuore  ha ceduto: troppo gravi le lesioni riportate a seguito dell’incidente in scooter. Sara Scorziello

A Trentinara un parco avventura sul monte Vesole

Trentinara. Un parco avventura sul monte Vesole: il taglio del nastro è previsto per le 17 di domani. Si tratta […]

Al Venice Open due piccoli golfisti salernitani

Salerno. Due salernitani al Venice Open, uno dei più importanti eventi sportivi al mondo dedicato ragazzi, organizzato da Us Kids [&he

Webp.net-gifmaker