Ladri in azione a due passi dai Templi di Paestum: depositi ripuliti, rubate anche galline Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

LA TESTIMONIANZA DI UNA DELLE VITTIME:" CI HANNO RUBATO TUTTO"

Ladri in azione a due passi dai Templi di Paestum. Nei giorni scorsi nel mirino sono finite due abitazioni, i cui garage e depositi sono stati completamente ripuliti dai malviventi a distanza di 24 ore l’uno dall’altro, in località Santa Venere.  

” Hanno fatto  – racconta A.C. una delle vittime – praticamente  razzia completa di tutto. I ladri sono entrati nel garage sottostante il nostro appartamento.  Una volta dentro hanno rubato un discreto quantitativo di olio di oliva, hanno svuotato il congelatore e preso perfino delle cipolle e vasetti di melenzane  sottolio,  tra i vari beni alimentari custoditi nel garage. Hanno poi prelevato una motozappa e una quindicina di galline, che tenevamo nel cortile in un recinto che hanno, presumibilmente, messo in dei sacchi dove avevano i manicotti per l’irrigazione che abbiamo trovato a terra. Rubata anche una bombola  di gpl mentre un’altra è stata ritrovata a poca distanza. Si sono presi tutto e noi non abbiamo sentito nulla. Solo il mattino successivo ci siamo resi conti di essere stati vittima di un’incursione dei ladri. Nella stessa notte hanno rubato una bicicletta ad un altro condominio della stessa palazzina”. Ad agire sicuramente una banda di almeno di tre persone visto la dinamica del furto. La sera successiva un altro furto è stato effettuato a poca distanza nella stessa zona. Qui oltre a un ingente quantitativo di beni alimentari in un deposito adiacente alla casa,  hanno rubato anche un’autovettura. 

In un caso i ladri sarebbero stati ripresi dalle telecamere nella contrada Gromola 

Nei giorni scorsi, forse la stessa banda, ha messo a segno altri furti nella contrada di Gromola. In un caso sarebbero stati anche registrati dal sistema di videosorveglianza, dove si vedono tre persone, che armeggiano vicino ad una Fiat Panda bianca dove sembra a quanto pare volevano caricare la refurtiva. Tutti e tre sono incappucciati e dall’aspetto sembrerebbero tre giovani. Si trovano in un’area dove sono parcheggiate diverse autovetture, oltre alla Panda. La scena è stata ripresa intorno alle 2 del mattino.   

»

Leggi anche

Agropoli. Danni nubifragio: Comune chiede riconoscimento stato di calamità

Agropoli. Avverse condizioni metereologiche: il Comune chiede il riconoscimento dello stato di calamità su proposta del sindaco Robert

Eboli. Al via domenica le attività degli scout

Eboli. Al via alle attività degli scout 2022/23  del Corpo nazionale giovani esploratori ed esploratrici italiani. L’appuntamen

Pontecagnano, benemerenze Figc: premiato anche Davide Pierro

Pontecagnano Faiano. Nel corso della cerimonia per il conferimento delle benemerenze, assegnate ogni anno dalla Lega nazionale dilettan

Webp.net-gifmaker