Cava. Maltrattamenti e morte di un cane: denunciato 54enne Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Cava de’ Tirreni. Maltrattamento cani: denunciato  A.C, cavese 54enne. L’uomo deteneva due cani di piccola taglia meticci. Uno è stato trovato morto e ancora legato ad una corda e l’altro malnutrito e infestato da parassiti.
La denuncia è scattata a seguito dell’intervento degli agenti della polizia municipale, Milite e Giugliano, e del personale veterinario dell’Asl Salerno. I sopralluoghi hanno consentito di accertare le penose condizioni in cui versavano i due cani, nessuno con microchip. Rinvenuti alla frazione Sant’Anna, in un angusto e fatiscente spiazzo recintato. Il forte olezzo ha guidato gli agenti che hanno rinvenuto un cane morto ancora attaccato alla recinzione con una cordicella. L’altro libero ma in condizione di salute critiche, malnutrito e infestato da parassiti.
Il cane morto è stato recuperato dal personale veterinario dell’Asl che effettueranno anche l’esame necroscopico. L’altro è stato liberato e affidato alla custodia della “Lega della Difesa del Cane”.
“Un episodio raccapricciante – afferma l’assessore alla Polizia Municipale, Germano Baldi – che peraltro si aggiunge ad altri che, poco tempo fa, hanno visto impegnati il personale della nostra Polizia locale, a cui va il plauso per l’attività svolta. Non sono tollerate condizioni di maltrattamento degli animali.  Mi auguro che su questo tema ci sia la massima collaborazione di tutti, segnalando eventualmente ogni caso in cui gli animali non sono trattati nel dovuto modo, e spero in una pena esemplare da parte dell’autorità giudiziaria”. 

»

Leggi anche

[VIDEO] Padula. Conferita cittadinanza italiana al 18enne Gueye Khadim

La Sindaca di Padula, Michela Cimino, ieri pomeriggio ha conferito la cittadinanza italiana al diciottenne, Gueye Khadim, nato Polla ne

Amministrative Pontecagnano, Giuseppe Bisogno, candidato sindaco

«Creare un’alternativa seria per Pontecagnano Faiano». Questo l’obiettivo della coalizione civica formata dai movimenti Città Pu

Serre. Al via l’iter per realizzazione del progetto “Albergo diffuso”

Serre. Al via l’iter per realizzazione del progetto “Albergo diffuso” . A renderlo noto il sindaco Antonio Opramolla.