Capaccio. Quasi un mese con il covid: il racconto della famiglia Paolillo Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

"Non è affatto una passeggiata, nella mente la paura della terapia intensiva "

Capaccio Paestum. Quasi un mese di isolamento e finalmente da ieri tutti negativi al covid 19. Per la famiglia di Maurizio Paolillo finisce un incubo.

” Non è  stato affatto una passeggiata. A chi crede che il Covid sia una semplice influenza – racconta Paolillo –  auguro di poterne stare alla larga.  28 giorni di isolamento di cui cinque  con sintomi forti e fastidiosi,  alcuni dei quali persistono ancora.  Senza contare la paura, anche se sei forte e coraggioso, nella tua mente il letto della terapia intensiva è sempre impresso, che ho evitato solo grazie alle due dosi di vaccino. Nel mezzo ordinanze varie, green pass revocati, tamponi ogni settimana  con risultati che aspetti a cuor battente. Persone care, figli e fratelli che non puoi manco avvicinare. Non è  affatto una passeggiata.  Usate la mascherina sempre e fatela usare soprattutto a chi si presenta a casa vostra – conclude Paolillo –  anche se caro amico o parente. È questo il modo in cui il virus si propaga di più. Grazie  di vero cuore a tutti quanti ci sono stati vicini e ci hanno aiutato in qualsiasi modo. Siete stati la medicina migliore”. 

»

Leggi anche

“Albanella e le sue ricchezze”: la suggestiva mostra di Vincenzo Vairo

“Albanella e le sue ricchezze”: è questo il titolo della mostra fotografica,  che sarà possibile ammirare in occasione d

Albanella. Quercia finisce su cavi elettrici: intervengono vigli del fuoco

Albanella. Una grossa quercia finisce sui cavi elettrici e quelli della linea telefonica: intervento di urgenza dei vigili del fuoco [&

Ad Albanella escalation di furti: abitazioni prese di mira

Torna l’incubo furti sul territorio comunale di Albanella. La notte passata infatti, è stata all’insegna delle razzie port

Webp.net-gifmaker