[VIDEO] Albanella, ponti sul Malnome: ok a messa in sicurezza Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Sindaco Josca: "Opere importanti per la sicurezza del nostro territorio"

Albanella. È in corso la messa in sicurezza dei ponti, che sovrastano il torrente Malnome, nella contrada rurale di Bosco.

Si tratta di lavori di sistemazione, bonifica e messa in sicurezza. Le opere consentiranno la riapertura dei tratti viari, parzialmente transennati  dopo oltre due anni dall’alluvione che colpì la contrada nell’ottobre del 2020, a seguito della quale si consumò la tragedia che vide vittima la 26enne Desireè Quagliarella. Sono attualmente in corso i lavori presso il ponte di Via Perelle, con gli escavatori in azione lungo il corso del fiume con opere di movimento terra e pulizia. In due ponti sono stati collocati anche delle strutture in cemento per evitare frane. A seguire i lavori il responsabile dell’ufficio tecnico Carlo Di Lucia. 

Si tratta di lavori – spiega il sindaco Renato Joscadi messa in sicurezza dell’alveo del Malnome e delle sponde, effettuati dopo un’attenta verifica dello stato dei luoghi. Siamo intervenuti sulle infrastrutture che erano parzialmente chiuse al transito veicolare, pulendo gli argini, controllando le sponde e, dove necessario, realizzando delle sponde in cemento per evitare frane e crolli. Contiamo di terminare i lavori entro fine gennaio e abbiamo impegnato una somma di circa 15.000 euro di fondi esclusivamente comunali. La volontà è quella di garantire ai nostri concittadini maggiore sicurezza, in un’area particolarmente a rischio, ma anche di consentire, dopo due anni, il ripristino delle condizioni di viabilità ottimali per la contrada, ovviando ai disagi di questi mesi. È un lavoro di manutenzione molto importante, soprattutto se si pensa alla terribile tragedia dell’ottobre del 2020, e da parte nostra c’è tutta la volontà – conclude Joscadi fare in modo che situazioni del genere non accadano più nella nostra comunità“.

 

»

Leggi anche

Battipaglia. Tragedia nell’area industriale: muore un giovane

Battipaglia.  Ennesima tragedia della strada nella  zona industriale. A perdere la vita un giovane 23enne. Per cause in corso di [&he

Traffico rifiuti dalla Tunisia a Persano: arresti e sequestri

Salerno. Nelle  prime  ore di questa mattina, nelle province di Napoli, Salerno, Potenza, Catanzaro, Ufficiali e  Agenti di Polizia

Rifiuti dalla Tunisia, Tommasetti: “Condotte gravissime, fare chiarezza”

Campania. “Molti aspetti da chiarire ma facciamo i complimenti alle forze dell’ordine per il lavoro svolto”. Così Aurelio Tommas

Eboli, ricorso al Tar spostamento mercato: “Pochi oppositori tengono la città sotto scacco”

Eboli. Ricorso al Tar contro lo spostamento temporaneo del mercato dal rione della Pace a via delle Olimpiadi: sulla vicenda […]