A Eboli scoperto “il cimitero” delle roulotte dismesse Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

A Eboli scoperto il “cimitero” delle roulotte dismesse. L’operazione è stata portata a segno dai carabinieri del Bivio di Santa Cecilia, agli ordini del capitano Emanuele Tanzilli, a seguito di un’articolata fase investigativa.

Sono oltre un centinaio le roulotte in forte stato di degrado che sono state abbandonate, da tempo, in un terreno agricolo incolto  di proprietà privata in località Fiocche. Si tratta di un deposito incontrollato di mezzi dismessi, in stato di abbandono,  ormai diventati dei veri e propri rifiuti che di fatto,  andrebbero smaltiti attraverso delle apposite ditte specializzate. Dalle indagini effettuate dai carabinieri è stato scoperto che le roulotte erano state collocate nel terreno, presumibilmente prese in fitto, da una ditta della provincia di Caserta,  che gestirebbe  proprio un’attività di vendita di roulotte e autocaravan e materiali di ricambio. I mezzi sono stati nel tempo smantellati pertanto il terreno è diventato una vera discarica di rifiuti costituita dai mezzi in disuso. Due  le denunce scattate per i reati ambientali accertati nei confronti del titolare del terreno e della ditta casertana.  Tutto il fondo di un’ampiezza di circa tremila metri quadrati è stato posto sotto sequestro. Le indagini dei carabinieri  sono in corso per risalire alla provenienza delle roulotte e capire le finalità della collocazione su un terreno nel comune di Eboli.  Una delle ipotesi è che le stesse fossero utilizzate per la rivendita di pezzi di ricambio da parte della ditta casertana.  La stessa le avrebbe acquistate molti anni fa probabilmente  con l’obbligo di smaltirle. Saranno le indagini a fare luce sula vicenda. L’operazione è stata effettuata in collaborazione con l’associazione Accademia Kronos Salerno. L’ennesima operazione a tutela dell’ambiente effettuata dai carabinieri nel corso di specifici controlli di monitoraggio e controllo del territorio.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

nuovo-banner-mec

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Va con una prostituta e accusa malore

Eboli. Brutta disavventura per un 72enne di Battipaglia. L’uomo si è recato oggi lungo la litoranea ebolitana per consumare un [

Castel S. Lorenzo. I bimbi a scuola di mungitura con capretta “Nerina”

Castel San Lorenzo. Laboratorio dedicato all’antica arte della mungitura e alla conoscenza di un’amica d’eccellenza: “la capret

Serre. 8 giugno inizio caratterizzazione rifiuti provenienti dalla Tunisia

Salerno.  L’8 giugno alle 10,30 prenderanno il via le fatidiche attività di caratterizzazione dei rifiuti provenienti dalla Tunisia

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2