Sarno, risarcimenti post frana, Villani: “Scongiurare danni irreparabili” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Sarno. “Dopo l’approvazione dell’ordine del giorno alla Camera dei Deputati a mia prima firma in merito ai risarcimenti per le vittime della frana del 5 maggio 1998, il mio impegno per Sarno continua senza sosta: ho chiesto un confronto con gli uffici competenti del Ministero dell’Interno per trovare una soluzione che riesca ad evitare danni al Comune di Sarno. Grazie all’aiuto del sottosegretario di Stato Carlo Sibilia che ringrazio vivamente per la sua immediata disponibilità e per la sensibilità sul tema, possiamo lavorare fattivamente per la risoluzione di una questione così delicata“: così la Deputata del MoVimento 5 Stelle, Virginia Villani interviene nuovamente sull’annosa vicenda.

La terribile tragedia di Sarno a distanza di oltre 23 anni in cui hanno perso la vita 137 persone, rischia di potare con sé anche il rischio per il Comune di Sarno di fallire per non riuscire a pagare tutti i risarcimenti alle famiglie delle vittime. Nonostante il Decreto Legge 24 giugno 2016, n. 133 convertito con la Legge 7 agosto 2016, n. 160 preveda un fondo per contenziosi connessi alle sentenze esecutive relative a calamità o cedimenti, ad oggi il comune di Sarno non riesce comunque a sopperire al risarcimento e questo potrebbe comportare una dichiarazione di dissesto per le casse pubbliche – spiega VillaniPer questo motivo è necessario intervenire subito in maniera legislativa modificando il Decreto Legge “Disposizioni concernenti le vittime dell’alluvione verificatasi il  5 maggio 1998 a Sarno” come avevo già indicato nell’ordine del giorno del 14 luglio 2021. Dobbiamo, insieme, trovare una soluzione che possa salvare l’Ente sarnese e di conseguenza, tutta la comunità, dai danni che conseguirebbero da un possibile default. Sarebbe auspicabile trovare anche da parte del Comune di Sarno un rinnovato spirito collaborativo, cruciale in una battaglia così importante“.

Il mio impegno su questa vicenda, che mi vede coinvolta anche personalmente come cittadina di Sarno, continua senza sosta: grazie anche all’intermediazione del sottosegretario al Ministero dell’Interno, Carlo Sibilia, faremo il possibile  per mettere in campo ogni strategia utile per salvare le sorti del nostro Comune già gravemente provato dalla sciagura dell’alluvione. Un così alto danno per le casse comunali infatti, sarebbe una sconfitta per tutti” conclude la deputata Villani.

»

Leggi anche

Campagna, finanziati due progetti di innovazione digitale

Campagna. La Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per la trasformazione digitale) ha finanziato i primi due progetti di

[VIDEO] Altavilla. Emergenza cinghiali: devastata piantagione di mais

Altavilla Silentina. Il territorio comunale da tempo ostaggio di branchi di cinghiali, che raggiungono le coltivazioni lasciando, al lo

Albanella. Incidente in scooter : madre e figlia in ospedale

Albanella. Brutto incidente lungo la strada che da Bosco conduce alla contrada di San Nicola. E’ accaduto poco prima delle [&hell

Webp.net-gifmaker