Ministro Costa a Padula per parlare delle Zea, sindaci:”Passerella politica inopportuna” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Padula. Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, arriva nel Vallo di Diano per illustrare i vantaggi delle cosiddette “Zea”, le zone economiche ambientali per la fiscalità agevolata nelle aree protette, ma alcuni sindaci protestano. “È un invito, simbolicamente polemico, rivolto al Ministro- scrivono il presidente della Provincia Michele Strianese, ed i sindaci Carmelo Stanziola, Paolo Imparato, Luciano Trivelli, Michele Di Candia– ad occuparsi seriamente del finanziamento delle opere di messa in sicurezza, dopo questi giorni terribili che hanno riguardato il territorio provinciale e che lo hanno visto del tutto assente. Appare davvero inaccettabile che, in questo momento, il ministro dell’Ambiente Costa, anziché cogliere l’occasione per far visita alle popolazioni e ai comuni della nostra Provincia colpiti dai danni del maltempo di questi giorni, abbia preferito una inopportuna passerella politica su un argomento ancorché interessante ma quantomeno intempestivo e fuori tema e luogo. Auspichiamo che il ministro si ravveda e magari faccia immediatamente pervenire le risorse per far fronte all’emergenza, confrontandosi doverosamente con le istituzioni locali, con i tanti amministratori impegnati in queste ore per la risoluzione delle problematiche conseguite al fenomeno e con la Regione Campania che, da parte sua, ha già deciso di prevedere lo stanziamento di circa 8 milioni di euro destinati agli interventi d’urgenza per tutti i territori interessati della Campania”.

 

»

Leggi anche

Sicignano degli Alburni. Bomba carta esplode davanti una casa

Paura l’altra notte  a Sicignano degli Alburni per l’esplosione di una piccola bomba carta a ridosso di un’abitazion

Camerota. Cade da muretto: morto dopo 2 giorni

Dramma a Camerota dove un muratore è morto dopo una brutta caduta. Il 48enne  originario della Romania, ma da tempo […]

Eboli. Morto il pensionato investito davanti all’ospedale

È morto  ad Eboli il nonno investito dal nipote. L’anziano di 72 anni era ricoverato nel reparto di Ortopedia dell’ospedale [&hel

Webp.net-gifmaker