Giustizia, Gaudiano (M5S):”Ok a mio Ddl su imposta atti giudiziari” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

“E’ stato approvato in commissione Finanze al Senato il disegno di legge che ho presentato per modificare le regole sul pagamento dell’imposta di registro negli atti giudiziari. E’ necessario cambiare perché oggi questo onere finisce per gravare quasi sempre sulla parte vittoriosa nel giudizio civile, nonostante le norme vigenti prevedano che le due parti debbano farsi carico in solido delle spese di registrazione della sentenza, perché chi perde la causa non intende sostenere il pagamento. Chi l’ha vinta deve poi agire a sua volta contro il soccombente per recuperare l’importo anticipato. E’ un meccanismo ingiusto e inefficiente. Il disegno di legge che ho proposto e che presto sarà discusso in aula, stabilisce che per gli atti dell’Autorità Giudiziaria che definiscono anche parzialmente giudizi civili, il pagamento dell’imposta di registro gravi su chi perde la causa, e solo in via sussidiaria, sulle parti vittoriose. In caso di soccombenza parziale, invece, rimane il regime attuale di condivisione del pagamento. Credo che questo sia un importante passo avanti per assicurare una giusta ripartizione delle spese e per alleggerire dal carico economico chi ha sostenuto, magari per anni, le spese di un processo per veder riconosciuto un proprio diritto”. Così la senatrice M5S Felicia Gaudiano, componente della commissione Giustizia del Senato.

 

»

Leggi anche

Battipaglia. Tragedia nell’area industriale: muore un giovane

Battipaglia.  Ennesima tragedia della strada nella  zona industriale. A perdere la vita un giovane 23enne. Per cause in corso di [&he

Traffico rifiuti dalla Tunisia a Persano: arresti e sequestri

Salerno. Nelle  prime  ore di questa mattina, nelle province di Napoli, Salerno, Potenza, Catanzaro, Ufficiali e  Agenti di Polizia

Rifiuti dalla Tunisia, Tommasetti: “Condotte gravissime, fare chiarezza”

Campania. “Molti aspetti da chiarire ma facciamo i complimenti alle forze dell’ordine per il lavoro svolto”. Così Aurelio Tommas

Eboli, ricorso al Tar spostamento mercato: “Pochi oppositori tengono la città sotto scacco”

Eboli. Ricorso al Tar contro lo spostamento temporaneo del mercato dal rione della Pace a via delle Olimpiadi: sulla vicenda […]