Centola, assessore Ciccarini:”Non sono ruota di scorta e né suddita” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Centola. Vento di crisi nell’amministrazione comunale retta dal sindaco Carmelo Stanziola. A parlare ancora una volta è l’assessore al turismo Angela Ciccarini. “Avere dei dubbi nelle scelte fatte o essere critica quando si segnalano palesi criticità di carattere organizzativo- dichiara l’assessore-in primis legati alla ordinaria gestione e manutenzione del territorio, non vuol dire essere contraria, anzi. È proprio il confronto tra visioni di pensiero diverse che dovrebbe, tra persone intelligenti, generare la soluzione migliore. Le critiche fanno parte di ogni percorso umano, politico e professionale ed aiutano, se costruttive, ad essere più consapevoli nelle decisioni da prendere. Anche perché troppo spesso ci si dimentica che nel governo del territorio vanno rispettati ruoli e deleghe assegnate, non fosse altro per la fiducia ed il consenso che ognuno di noi ha ricevuto nella tribuna elettorale. Sono oggi ad un bivio. La prima strada è forse la più semplice– sottolinea Ciccarini-mettersi in un angolo e dire tutto ciò che non va bene, aumentando i consensi, come fanno in tanti; la seconda, più difficile sia dal punto di vista politico che umano, continuare a lavorare nonostante le difficoltà affinché qualcosa si ottenga, per il bene delle nostre comunità. Far si che valori come competenza, serietà, sobrietà, qualità e lungimiranza caratterizzino l’azione politica e di governo del nostro ente. Io ho delle idee, sicuramente alcune saranno accolte mentre tante altre saranno respinte, l’importante è che se ne parli e che ci si confronti…è essenziale recuperare uno spazio di discussione serena per aprire un capitolo nuovo nella storia del nostro comune. L’obbiettivo è assai ambizioso-spiega Angela Ciccarini-tracciare una strada nuova affinché i miei coetanei, i giovani, capiscano che è arrivato il tempo di occuparsi in prima persona della cosa pubblica; che le cose con impegno, costanza, competenza e determinazione si possono fare; sarà una strada tutta in salita perché si è sempre scomodi quando si rompono degli equilibri, ormai consolidati, ma bisogna provarci. Lo impongono i tempi, lo chiede un territorio che merita il meglio, forse di più. Chi vuole il mio appoggio, oggi ed in futuro, sappia che in me troverà sempre un’alleata leale, pronta al dialogo e al confronto, ma mai una suddita. Se qualcuno poi ha bisogno della ruota di scorta, di qualcuno che stia lì inerme senza poter esprime la propria opinione, forse è tempo di sedersi e di capire, serenamente, in che modo si voglia procedere, senza tatticismi, per il bene esclusivo dei nostri concittadini”, ha concluso Angela Ciccarini, assessore al turismo del Comune di Centola.

»

Leggi anche

Eboli, scontro furgone-moto: in ospedale 27enne di Albanella

Eboli. Incidente stradale lungo la Sp30: a scontrarsi sono stati una motocicletta e un furgone. Il centauro ha avuto la […]

Tre medici per guardia medica Camerota: “Primi in Regione”

Camerota. «Siamo veramente orgogliosi del nostro progetto pilota. Al nostro insediamento la guardia medica aveva gran parte dei turni

Camerota/Centola: accampamenti abusivi, rimosse 50 tende

Camerota/Centola. Blitz congiunto guidato dei carabinieri della stazione di Camerota e di Centola, dalla guardia costiera dell’uffici

Webp.net-gifmaker