Bellosguardo. Opposizione:”Giunta, ignorata legge quota rosa” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Bellosguardo. “Giunta comunale: ignorata la legge sulle quote rosa“. Serafino Nicolella Budetta, Fiorella Croce e Fabio Messina della lista d’opposizione “Per Bellosguardo Liberi e Forti”, sollecitano l’amministrazione comunale retta dal sindaco Giuseppe Parente al rispetto delle “quote rosa”. La contestazione,  tramite il legale di fiducia, Lorenzo Iannone, è stata inviata  alla Regione Campania, al Difensore Civico ed al prefetto di Salerno. “Dalle elezioni amministrative è ormai passato un anno– afferma la minoranza-ma a tutt’oggi l’amministrazione comunale, con grave violazione degli obblighi e dei doveri dell’ufficio, non ha ancora dato nessuna risposta in merito alla questione della violazione della quota rosa nella nomina dei membri dei componenti della giunta“. La giunta al momento si compone, oltre al sindaco, di 2 assessori: Francesco Peduto in qualità di vice sindaco ed Alessandro Tucci. Inoltre, nel gruppo di maggioranza in consiglio comunale, non siede nessuna donna.  “Bisogna– chiedono Budetta, Croce e Messina- ripristinare la legalità mediante la revoca del decreto di nomina della giunta comunale di Bellosguardo, che al momento risulta essere mono genere in quanto composta da soli componenti maschi“. Sulla questione è intervenuto anche il Difensore civico che con una nota trasmessa a mezzo pec, lo scorso 8 gennaio, chiedeva all’Ente ed all’amministrazione comunale di fornire chiarimenti in merito alla questione della violazione.  “Invitiamo il prefetto di Salerno– conclude l’opposizione- a volere diffidare il Comune, al fine di garantire il pieno rispetto del principio di parità di genere, e sollecitiamo il Difensore Civico a nominare un commissario ad acta, al fine di attivare tutti i procedimenti necessari ad individuare e a nominare un assessore di sesso femminile, analogamente a quanto già avvenuto presso altri comuni viciniori“.

 

 

 

 

»

Leggi anche

“Albanella e le sue ricchezze”: la suggestiva mostra di Vincenzo Vairo

“Albanella e le sue ricchezze”: è questo il titolo della mostra fotografica,  che sarà possibile ammirare in occasione d

Albanella. Quercia finisce su cavi elettrici: intervengono vigli del fuoco

Albanella. Una grossa quercia finisce sui cavi elettrici e quelli della linea telefonica: intervento di urgenza dei vigili del fuoco [&

Ad Albanella escalation di furti: abitazioni prese di mira

Torna l’incubo furti sul territorio comunale di Albanella. La notte passata infatti, è stata all’insegna delle razzie port

Webp.net-gifmaker