Autovelox Agropoli, Castiello (M5S): “Dal Comune no documentazione ad Anas” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Agropoli. “L’autovelox tra mito e realtà, le multe come tasse sui pendolari”, affermava qualche giorno fa il senatore Francesco Castiello del M5S. Dopo qualche giorno, l’Anas ha risposto all’appello del parlamentare.

Ecco la risposta di Anas

“Comunichiamo che la Ss18 rientra nella competenza di Anas Spa dal 26 novembre 2018 a seguito del decreto del 20 febbraio 2018. In data 13 luglio 2018 la Provincia di Salerno ha stipulato con il Comune di Agropoli, la convenzione  per l’installazione e la gestione di un impianto autovelox sulla Sp430 al Km 103+550 lato sinistro, al fine di cooperare in maniera funzionale ed efficace per ridurre l’incidentalità e la mortalità sulle strade. Tale convenzione, come previsto dall’articolo 10, è cessata anticipatamente per il soprindicato trasferimento stradale ad Anas. In data 13 marzo 2019, il Comune di Agropoli, con nota 9977, ha richiesto ad Anas istanza per la riattivazione dell’autovelox. Anas con nota protocollata del 15 maggio 2019, ha richiesto la documentazione necessaria per l’autorizzazione dell’autovelox, che ad oggi ancora non risulta pervenuta”.

»

Leggi anche

Roccadaspide. Provincia consegna lavori Sp11/A e Sp11/B

La Provincia di Salerno consegna i lavori di potenziamento e messa in sicurezza della SP 11/A e SP 11/B nel […]

Salerno. Droga: domiciliari e obbligo presentazione pg per 2 giovani

Lo scorso 29 settembre personale della Squadra Mobile di Salerno ha tratto in arresto, nella flagranza del reato, V. M. […]

Postiglione. Incivili in azione: discarica vicino al fiume Calore

Postiglione. Ancora incivili in azione nelle aree demaniali in prossimità dei corsi d’acqua. L’ultima discarica è stata s

Webp.net-gifmaker