Altavilla, Cambiamo: “No soppressione stazione carabinieri a Borgo Carillia” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Altavilla Silentina. Chiusura caserma carabinieri Borgo Carillia, sulla questione interviene il circolo provinciale “Cambiamo”. “Apprendiamo dalla popolazione di Altavilla Silentina molta amarezza e insicurezza nella città, per l’eventuale chiusura della stazione dei carabinieri in località Borgo Carillia di Altavilla Silentina – dichiarano il segretario provinciale Luigi Cerruti, la coordinatrice cittadina Isabel Poppiti ed il delegato Difesa e Sicurezza del direttivo provinciale Niko Pedutoal momento sul territorio comunale sono presenti, tre  unità di uomini a Borgo Carillia e cinque  unità ad Altavilla Silentina. Chiediamo un ripensamento dalle superiori autorità, in considerazione di un territorio molto vasto e diversificato, anche perché negli ultimi anni sul territorio sono in crescita i furti e reati contro l’ambiente. Ci auspichiamo che, anche il sindaco possa dare il suo contributo per la non chiusura della stazione dei carabinieri di Borgo Carillia, cercando di non far pagare il canone di affitto dell’immobile che ospita la caserma, cosicché l’arma ,forse, possa avere un ripensamento sulla chiusura, vedendo un risparmio congruo e che allo stesso tempo possa garantire una tutela per i cittadini. L’arma dei carabinieri in loco ha dimostrato che, anche con poche risorse sul territorio comunale, una grande vicinanza e grande tutela per i cittadini, e non possiamo non avere più un servizio per la collettività, essendo anche di ausilio per i vigili urbani in quanto anche gli stessi hanno poche unità di personale– concludono Cerruti, Poppiti e Peduto  confidiamo in una soluzione condivisa, utile per i cittadini e con rapida risposta”.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Troppi furti in città, Conte: “Necessario tavolo interforze”

Eboli. Troppi furti in città: l’amministrazione comunale al lavoro sulla problematica sicurezza. ” È massima l’attenzio

Rapina Bcc Palomonte: arrestato 43enne di Capaccio

Rapina alla banca di credito cooperativo di Palomonte: arrestato l’ideatore. Si tratta di un italiano 43enne residente nel comune

[VIDEO] Albanella, si incendia palazzina a Matinella

Albanella. Incendio in corso lungo la Sp11: il rogo si è verificato all’interno di una palazzina dislocata su due piani, [&helli

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2