Vicenza. Tre milioni di beni sequestrati a ditta vicina a clan salernitano Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Vicenza. Nei giorni scorsi, i militari del comando provinciale della guardia di finanza di Vicenza sequestrato oltre 3,1 milioni di euro, pari all’Iva non versata nell’anno 2017, da una società di capitali della provincia vicentina operante nel settore dei trasporti su strada per il comparto logistica. La società è risulta legata a esponenti di un clan camorristico attivo nel salernitano, i quali rivestivano ruoli apicali nell’ambito di un’ulteriore impresa berica, operante nel medesimo settore. In particolare, sul conto della società vicentina fornitrice d’opera a impresa leader nel settore della logistica nazionale, a novembre del 2019, il comando provinciale berico aveva promosso l’adozione della misura interdittiva antimafia del diniego di rinnovo dell’iscrizione nell’elenco dei fornitori, dei prestatori di servizi e degli esecutori di lavori non soggetti a tentativo di infiltrazione mafiosa. I finanzieri hanno rilevato che l’amministratore della società di capitali non ha provveduto al versamento d’imposta per oltre 3,1 milioni di euro entro il 2018, termine ultimo per effettuare il versamento dell’Iva dovuta, e ha trasferito la sede legale del medesimo soggetto economico nel territorio della città metropolitana di Milano, al fine di sfuggire a possibili controlli e verifiche fiscali. La ricostruzione investigativa ha portato al deferimento alla Procura della Repubblica di Vicenza dell’amministratore per il reato di “omesso versamento di Iva”. (Il Giornale di Vicenza)

»

Leggi anche

Capaccio, parcheggio stazione: ok progetto esecutivo

Capaccio Paestum. Approvato il progetto esecutivo per la realizzazione di un parcheggio pubblico in via Stazione, nella frazione di Cap

Mondiali Muay Thai: il campano Amoroso tenta assalto finale

C’è grande attesa a Saviano, in provincia di Napoli,  per l’evento sportivo ‘The King of the Ring 7’, che decreterà [&hellip

Capaccio plastic free: in arrivo nuova casetta dell’acqua

Capaccio Paestum. Il territorio sempre più plastic free: in arrivo pronta un’altra casa dell’acqua. Eroga acqua naturale, leggerme

Webp.net-gifmaker