Vallo, salvarono giovane in fin di vita: nuovo grado per agenti polizia locale Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Vallo della Lucania. Attribuito per meriti straordinari il grado di assistente di polizia municipale agli agenti Carmelo Carbone e Angela Coppola. I due agenti, lo scorso 13 novembre, si sono resi protagonisti di uno straordinario intervento di soccorso, salvando la vita di un giovane del posto. Il ragazzo di 25 anni era intento a lavorare all’interno della propria macelleria in Corso Famiglia de Mattia quando la lama affilata del coltello con cui stava sezionando la carne gli recise l’arteria femorale nella parte sinistra dell’inguine. Le condizioni apparvero subito gravissime a causa dell’emorragia di sangue provocata dal taglio. Sul posto accorsero diverse persone, tra cui i due agenti di polizia municipale che erano in servizio sul territorio. I due, “manifestando lucida razionalità, non esitarono ad agire con determinazione e tempismo. Valutato eccessivo, rispetto alle gravi condizioni del giovane, il tempo necessario all’ambulanza per raggiungere Corso De Mattia, gli agenti assunsero una decisione rischiosa ma risolutiva, non esitando a caricare il ragazzo a bordo dell’auto di servizio per trasferirlo all’ospedale San Luca”. L’intervento tempestivo gli consentì di salvare la vita del 25enne.

»

Leggi anche

Salerno. Tentato furto e utilizzo carta rubata : 2 arresti

Nell’ambito dell’attività di prevenzione generale e controllo del territorio, in data 29 gennaio  personale di polizia gi

Agropoli. Dopo atti vandalici: completata recinzione Pala Impastato e Pala Green

Agropoli. Completata la recinzione del Pala Impastato e del Pala Green. In passato, ve ne era una solo parziale. “A […]

Gdf, al porto di Salerno sequestrati 60 chili di cocaina: 2 arresti

Nella mattinata di ieri, militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno hanno proceduto all’arresto in flagranz