Uccise marito con il cianuro per stare con amante: arrestata Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

I carabinieri di Termini Imerese (Palermo) hanno arrestato una donna accusata di aver organizzato l’omicidio del marito per poter stare con l’amante. A rivelare il retroscena è stato l’ex (ora) spasimante che ha dichiarato ai militari anche il veleno usato: il cianuro. Riesumato il corpo della vittima 40 anni, deceduto nel gennaio del 2019 ed eseguita l’autopsia che ha confermato l’avvelenamento.

»

Leggi anche

Enti formativi accreditati: ok accesso a servizi digitali Regione Campania

Campania. Tutte le Agenzie formative accreditate potranno accedere ai servizi digitali di Regione Campania per la presentazione della d

Battipaglia, giù ex scuola Fiorentino: sorgerà una piazza

Battipaglia. Sono iniziate le operazioni di abbattimento dei padiglioni di via De Gasperi della scuola media “Fiorentino”.

Capaccio. Ex Cirio diventerà polo culturale: progetto da 14 milioni

La fabbrica dell’ex Cirio, a Capaccio Paestum, da area degradata diverrà una nuova location culturale per raccontare la storia. È [

Webp.net-gifmaker