Capaccio, turisti aggrediti da cane in contrada Laura Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Capaccio Paestum. Brutta disavventura, nel pomeriggio di domenica, per una coppia di turisti uscita per una passeggiata insieme con un’amica e la figlia di quest’ultima, oltre che il loro cane. In via Francesco Gregorio nella contrada di Laura, infatti, i quattro e l’animale sono stati aggrediti da un cane di razza maremmana, senza guinzaglio. “Terrorizzati dal fatto che il cane non andasse via – racconta Gennaro, uno dei malcapitati – ci siamo rifugiati in un’abitazione lì vicino e siamo stati costretti a chiamare le forze dell’ordine e aspettare il loro arrivo. Pensavamo che il cane fosse un randagio, ma abbiamo scoperto che aveva dei padroni e che non era la prima volta che usciva e aggrediva senza che nessuno lo controllasse. Per fortuna ci è andata bene, ma poteva finire molto male”. 

»

Leggi anche

Salerno, rinvenuti dipinti olio su tela del XVII secolo rubati negli anni ’90

Salerno. Presso un’abitazione di Salerno sono stati recuperati due dipinti olio su tela del XVII secolo a forma ottagonale raffi

Roscigno, festa amministrazione “ecologica”

Roscigno. Nel piccolo borgo degli Alburni da oggi c’è un’attenzione in più all’ambiente: arrivano, infatti, i posac

Oliveto Citra. Avifauna protetta: salvati 3 esemplari, uno trovato da bimba

Oliveto Citra. Ieri giornata contraddistinta da una serie di interventi finalizzati al recupero e salvataggio di esemplari appartenenti

Webp.net-gifmaker