Terapie intensive contro il virus. Le BCC e le CR ci sono! Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

“#Terapie intensive contro il virus. Le Bcc e le Cr ci sono!” è I’iniziativa unitaria di solidarietà attivata dal sistema italiano del Credito Cooperativo. Obiettivo è rafforzare i presìdi di terapia intensiva e sub-intensiva degli Ospedali, nonché di acquistare apparecchiature mediche, in coordinamento con il Ministero della Salute. L’iniziativa – che si propone di concretizzare almeno un’iniziativa per regione – è promossa dalle Capogruppo dei Gruppi Bancari Cooperativi, dalla Federazione Raiffeisen dell’Alto Adige e da Federcasse che ne cura anche il supporto tecnico. Sono stati attivati tre conti correnti con la medesima denominazione “Terapie intensive contro il virus. Le Bcc e le Cr ci sono” presso rispettivamente Iccrea Banca, Cassa Centrale Banca e Cassa Centrale Raiffeisen sui quali potranno confluire i contributi delle singole Banche di Credito Cooperativo-Casse Rurali-Casse Raiffeisen e dei soci, collaboratori, clienti e comunità locali nelle quali opera il Credito Cooperativo.

Di seguito le rispettive coordinate bancarie:

Iccrea Banca. IBAN IT84W0800003200000800032006

Cassa Centrale Banca. IBAN IT58R0359901800000000145452

Cassa Centrale Raiffeisen. IBAN IT20Y0349311600000300058513

»

Leggi anche

Albanella. Incidente in scooter: 43enne operata, è grave trasferita al Cardarelli

Albanella. E’ stato necessario un trasferimento di urgenza  al “Cardarelli” di Napoli  per Sara S. 43enne vittima i

Campagna, finanziati due progetti di innovazione digitale

Campagna. La Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per la trasformazione digitale) ha finanziato i primi due progetti di

[VIDEO] Altavilla. Emergenza cinghiali: devastata piantagione di mais

Altavilla Silentina. Il territorio comunale da tempo ostaggio di branchi di cinghiali, che raggiungono le coltivazioni lasciando, al lo

Webp.net-gifmaker