Castel San Lorenzo – Felitto: giù il ponte sul torrente “Lomugno” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

La strada resterà chiusa per 90 giorni

Castel San Lorenzo. Sarà completamente abbattuto e ricostruito il ponte sul torrente “Lomugno”, lungo la strada che collega i due comuni di Castel San Lorenzo e Felitto. L’arteria viaria resterà chiusa per 90 giorni, sino al prossimo 21 settembre. L’ordinanza di chiusura è entrata in vigore ieri.

Si tratta di una strada – spiega il sindaco di Castel San Lorenzo, Giuseppe Scorzache collega il nostro comune, in contrada Ponte Calore, a quello di Felitto, nell’area di Difesa Principe. L’intervento sul ponte fa parte di una serie di interventi più ampi, di ampliamento e riqualificazione dell’intero tratto di collegamento stradale, finanziato dall’Unione dei Comuni dell’Alto Cilento e la Regione Campania. Questo è l’ultimo degli interventi da effettuare, ma richiede la chiusura del tratto perché il ponte va demolito, bisogna agire sui piloni e scendere in profondità. I lavori dovrebbero terminare prima di 90 giorni, ma per sicurezza abbiamo stabilito il 21 settembre come termine degli interventi”. 

IL PROGETTO COMPLETO

Complessivamente, le opere hanno un costo di 1.161.319,14 euro. La strada interrotta è quella che da Ponte Calore passa per Varco della Taverna e arriva a Difesa Principe, nel comune di Felitto. Attualmente, gli automobilisti possono raggiungere Felitto o passando per il centro urbano di Castel San Lorenzo o tramite la strada comunale Serre-San Vito. Il progetto complessivo prevede il ripristino del piano viabile, delle cunette, dei muri di consolidamento, di barriere stradali, rifacimento della rete idrica a Piano della Macchia e Ponte Calore, e infine l’adeguamento del ponte sul torrente Lomugnolo, la cui ricostruzione rispetterà le attuali norme in materia di ingegneria sismica e sulla sicurezza stradale. Il ponte ricostruito sarà uguale all’esistente, senza modifica della sagoma e dei prospetti. 

»

Leggi anche

Agropoli. Ordine e sicurezza: sindaco Mutalipassi in Prefettura

Questa mattina, presso la Prefettura di Salerno, si è tenuta una riunione di coordinamento per l’ordine e la sicurezza pubblica

Estate, bilancio controlli Nas nel salernitano: chiusure, sanzioni e sequestri

Nel corso del periodo estivo i Carabinieri del N.A.S. di Salerno, nell’ambito di attività svolte anche d’intesa con il Comando [&h

Riorganizzazione mobilità e parcheggi area archeologica Paestum

Capaccio Paestum. Riorganizzazione mobilità e parcheggi dell’Area Archeologica di Paestum: il Comune di Capaccio Paestum è pronto a

Webp.net-gifmaker