Spaccio tra Napoli e Salerno anche nel lockdown: nei guai 45 persone Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. Dalle prime ore di questa mattina, la Squadra Mobile di Salerno su delega della Procura Distrettuale della Repubblica di Salerno, sta conducendo una vasta operazione nei confronti di una organizzazione criminale dedita al traffico illecito di sostanze stupefacenti, radicata su tutto il territorio di Salerno e provincia, con ramificazioni anche nell’hinterland napoletano.

L’ attività di spaccio dell’organizzazione in questione non si è fermata durante il periodo del “lockdown” ed in presenza delle misure di contenimento adottate per la prevenzione ed il contrasto alla diffusione del covid: essa ha contribuito a foraggiare l’ambiente della criminalità  nel periodo  di limitazione della mobilità e della relativa riduzione della commissione delle altre tipologie di reato.

La  Squadra Mobile di Salerno sta eseguendo una ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Salerno, nei confronti di 45 indagati, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti.

»

Leggi anche

Nocera Inferiore. Lasciato al sole legato sul terrazzo: salvato Rottweiler

Nocera Inferiore.  Il 24 giugno i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cava de’ Tirreni, venivano allertati dalla centra

Eboli. Verifiche sismiche scuole: il plesso Molinello sarà chiuso

Proseguendo l’opera iniziata dal Commissario De Iesu, sono in corso le verifiche della tenuta sismica di alcuni edifici scolastici ci

Sanità Gaudiano (M5S):”Approvare mio disegno di legge”

“Un disegno di legge per far fronte alla carenza di medici di base nelle aree interne o disagiate “prevedendo sia incentivi econ

Webp.net-gifmaker