Siano, fuga di gas e deflagrazione: paese in preghiera per Botta Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Siano. Resta ricoverato in condizioni stabili ma preoccupanti al Centro Grandi Ustionati del Cardarelli l’anziano che ha riportato gravi ustioni a seguito di una deflagrazione nella sua casa a Siano. Sull’episodio, avvenuto domenica presso una palazzina nella traversa Gatto, non sono stati necessari ulteriori approfondimenti da parte dei carabinieri. La fuga di gas è stata derubricata come una fatalità: Sabatino Botta , 78 anni, a quanto pare era intento a preparare il caffè e si trovava proprio nei pressi dei fornelli quando si è verificata l’esplosione. Poi l’incendio, in cui l’uomo ha riportato gravi ustioni in varie zone del corpo. Coinvolta pure la moglie Grazia, di 79 anni, che fortunatamente ha avuto conseguenze meno gravi. Mentre il marito veniva trasferito d’urgenza all’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore, e successivamente al Cardarelli, la donna giungeva al “Gaetano Fucito” di Mercato San Severino, con bruciature più lievi. In seguito anche per lei è scattato il trasporto a Napoli, ma le sue condizioni non desterebbero preoccupazione.

Illeso, invece, il nipotino di quattro anni che era in casa dei nonni. Dopo la deflagrazione, tempestivo è stato l’intervento sul posto di vigili del fuoco che hanno estinto il rogo, e dei carabinieri agli ordini del tenente Massimo Avallone della compagnia di Mercato San Severino. Questi ultimi, conclusi i rilievi, hanno accertato che si sarebbe trattato di un incidente domestico. L’incendio, fortunatamente, non ha recato danni strutturali allo stabile in cui abitano i due anziani, ragion per cui non si è reso necessario il sequestro. L’intera comunità sianese, in queste ore, si è stretta intorno agli sfortunati concittadini. (fonte La Città)

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

nuovo-banner-mec

banner_papera_220x180

Leggi anche

Crediti d’imposta inesistenti: sequestro da 940mila euro per società Agro nocerino-arnese

Agro nocerino-sarnese. Nei giorni scorsi, i finanzieri del Comando provinciale di Salerno hanno eseguito un decreto di sequestro preven

Eboli. Va con una prostituta e accusa malore

Eboli. Brutta disavventura per un 72enne di Battipaglia. L’uomo si è recato oggi lungo la litoranea ebolitana per consumare un [

Castel S. Lorenzo. I bimbi a scuola di mungitura con capretta “Nerina”

Castel San Lorenzo. Laboratorio dedicato all’antica arte della mungitura e alla conoscenza di un’amica d’eccellenza: “la capret

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2