Salerno. Sciopero fame per figlia, malore per padre Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. E.M., padre di A.M., la 15enne vittima di un caso di malasanità subito quando aveva appena tre mesi che l’ha resa tetraplegica, sorda e ipovedente, è stato colto da malore dopo quattro giorni di sciopero della fame iniziato giovedì scorso per protestare contro la decisione da parte dell’ospedale Cardarelli di opporsi alla sentenza di risarcimento ottenuta in primo grado. L’uomo, cardiopatico, insieme con la moglie, è stato costretto a recarsi al pronto soccorso. Il presidio di protesta, davanti al Tribunale di Salerno, è stato interrotto giovedì, a causa di un attacco di convulsioni che ha colto la ragazzina la sera stessa. (fonte Ansa)

»

Leggi anche

Eboli, scontro furgone-moto: in ospedale 27enne di Albanella

Eboli. Incidente stradale lungo la Sp30: a scontrarsi sono stati una motocicletta e un furgone. Il centauro ha avuto la […]

Tre medici per guardia medica Camerota: “Primi in Regione”

Camerota. «Siamo veramente orgogliosi del nostro progetto pilota. Al nostro insediamento la guardia medica aveva gran parte dei turni

Camerota/Centola: accampamenti abusivi, rimosse 50 tende

Camerota/Centola. Blitz congiunto guidato dei carabinieri della stazione di Camerota e di Centola, dalla guardia costiera dell’uffici

Webp.net-gifmaker