Salerno, picchia compagna minorenne in strada: arrestato 28enne Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno.  Ha picchiato la compagna in strada, in pieno centro cittadino. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio all’altezza delle Poste a Salerno. Un uomo di circa 28 anni, originario del Venezuela, è stato arrestato dalla polizia municipale con l’accusa di violenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale. Entrambi sono stati portati in un secondo momento al Comando di Polizia municipale per essere ascoltati.

IL SINDACO NAPOLI: “PLAUSO ALLA POLIZIA LOCALE”

«La polizia municipale – ha detto il sindaco di Salerno Vincenzo Napoliè intervenuta immediatamente. A loro va il mio plauso per il lavoro svolto e un ringraziamento anche a quei passanti che, senza paura, hanno aiutato gli agenti a riportare l’ordine. L’uomo domani sarà processato per direttissima. Insieme al vicesindaco Mimmo De Maio ci siamo recati al comando della Polizia Municipale per seguire la vicenda che vede coinvolta questa giovane, peraltro minorenne, residente in provincia di Salerno. Abbiamo anche voluto informarci sulle condizioni dei due agenti che hanno riportato alcune contusioni al momento dell’intervento. Un ringraziamento anche ai carabinieri sopraggiunti poco dopo e alla Polizia».

»

Leggi anche

Ladri in azione ad Albanella, sono entrati in casa: “Parlavano arabo”

Albanella. Ancora ladri in azione sul territorio comunale. L’allarme è scattato dopo un post sui social scritto da Rocco Agostin

Palomonte. Pubblica foto osè delle amiche su siti porno

Palomonte. Foto di ragazze minorenni, studentesse universitarie e madri di famiglia, completamente nude ed in atteggiamenti osé, scatt

Capaccio. No a esumazioni anticipate: Alfieri accoglie richieste familiari

Capaccio Paestum. Nessuna esumazione anticipata nel campo di inumazione temporaneo nel nuovo cimitero. Ha avuto l’esito sperato l’i