Salerno, commise rapina bradendo siringa: donna ai domiciliari Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. La squadra mobile della Questura di Salerno, il 27 settembre scorso, ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale do Salerno, che ha accolto la richiesta di questa Procura, nei confronti di R.D. indagata per il reato di rapina aggravata. I fatti risalgono al 14 ottobre 2018, quando l’indagata si faceva consegnare da P.V. i soldi in suo possesso e la fede nuziale in oro, mediante minaccia e brandendo la siringa. Le indagini coordinate da questa Procura sono state svolte dalla squadra mobile di Salerno, II sezione contrasto alla criminalità diffusa, straniera e prostituzione, hanno permesso di individuare la responsabile del reato.

»

Leggi anche

Agropoli, gestione PalaGreen: Comune cerca nuova associazione

Agropoli. La “Asd Volley Agropoli” recede dalla convenzione di gestione del PalaGreen per impossibilità ad adempiere agli obblighi

Cava, riduzione incarichi elevata qualificazione Comune. Sindacati: “Scelta scellerata”

Cava de’Tirreni. “A seguito della scellerata decisione presa dall’amministrazione comunale del Comune di Cava de’ T

Claudio Pignataro, commissario cittadino Fratelli d’Italia Capaccio

Il Presidente Provinciale Giuseppe Fabbricatore ha nominato il dirigente provinciale del partito Claudio Pignataro come nuovo commissar

Campania. Fisco e Scuola: al via concorso “Caro Sindaco…”

Fisco e Scuola: al via il concorso “Caro Sindaco…” per le scuole della Campania.  Parte l’edizione 2024 di “Caro Sindaco…�