Sala Consilina, operata per ridurre stomaco: muore 22enne Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Sala Consilina. Comunità sotto shock per la morte di Rosaria Lobascio, 23 anni, studentessa universitaria. La giovane, probabilmente, è deceduta questa mattina, a causa di alcune complicanze avvenute a seguito di un intervento chirurgico per la riduzione dello stomaco presso l’ospedale “Curteri” di Mercato San Severino. Sembrava essere andata bene l’operazione, fino a quando, però, ieri, si è sentita male. Ha cominciato ad accusare forti dolori addominali. A quel punto i parenti decidono di riportarla in ospedale. Ma il suo cuore ha smesso di battere. Un’operazione che doveva servire a perdere peso. Rosaria era una fan di Emma Marrone e non si lasciava abbattere dal male umore. Infatti in un suo ultimo post su Facebook scriveva: “Io sorrido sempre, anche quando non va bene niente. Alla fine uno si difende, si difende per non essere usato, uno si difende per avere la forza di rialzarsi, tutte le volte che cadrà, uno si difende perché la vita da soli è un casino, perché se non lo fai, il nodo ti divora, ed è difficile trovare qualcuno, che ti faccia sentire al sicuro”. Rosaria lascia un vuoto non solo in famiglia ma anche tra le persone che la conoscevano. ” Non ci sono parole- scrive l’amica Mariantonietta- piango solo a pensarti. Ieri sono venuta a casa tua, ma si vedeva che non stavi tanto bene. Mi rimangono impresse le parole che mi hai detto tu <<non c’è la faccio più, non l’avessi mai fatto quest’intervento>>. Non ti sentirai più dire <<mado’>> quanto sei chiatta. La smetteranno di ridere per come eri! Purtroppo per colpa di qualcuno che non si fa i fatti suoi- conclude la sua amica-siamo costretti ad essere giudicati”. Una ragazza vittima del suo corpo. poi la decisione di intraprendere la via per l’intervento chirurgico. “Vivere con i complessi- dice Benedetta su Facebook- vivere senza sentirsi accettati perché hai qualche chilo in più, perché questa merda di società ti vuole perfetta altrimenti sei fuori. E poi? Poi ci rimani così!  Rosà ti ricorderó nei nostri mille litigi da piccole per poi ritornare a giocare insieme! Non doveva andare così. Sarei stata felice vederti finalmente felice, ma per qualche merda di motivo non è andata così”. Nelle prossime ore sarà disposto anche l’esame autoptico sulla salma della giovane per capire le cause del decesso.  (Foto Facebook)

 

»

Leggi anche

Castellabate. Natale solidale per anziani, disabili e famiglie indigenti

Castellabate si prepara ad accogliere un Natale più solidale e caritatevole grazie alle iniziative strenna natalizia agli anziani e pa

Montecorvino Pugliano. Investito davanti supermercato: è in prognosi riservata

Montecorvino Pugliano. Stamattina, alle 6:20, a Pagliarone davanti ad un supermercato di una nota catena un settantenne è stato invest

Pontecagnano. Strada colabrodo: automobilista ci rimette due gomme

Pontecagnano Faiano. Strada dissestata: una cittadina ci finisce dentro con la sua vettura e ci rimette due pneumatici. Il fatto [&hell

Webp.net-gifmaker