Roscigno-Corleto: frana sulla Sp 342, disposta chiusura Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Roscigno. Frana lungo la Sp 342, che collega Roscigno e Corleto Monforte: oggi il sopralluogo congiunto tra l’amministrazione guidata dal sindaco Pino Palmieri e i tecnici della Provincia di Salerno. “A seguito del sopralluogo tecnico – spiega il sindaco Palmieriverrà chiuso il transito lungo la strada per permettere verifiche più dettagliate sullo stato dei fatti e cercare di intervenire al più presto“.

PALMIERI: “SI INTERVENGA IN FRETTA, PERICOLO PER VIABILITÀ E TURISMO”

Il tratto di strada permette di raggiungere anche Roscigno Vecchia, ambita meta turistica alburnina. Nel 2016 la Bcc Montepruno stanziò circa 30.000 euro per asfaltare il tratto viario e occuparsi della manutenzione. Nei mesi scorsi c’era stato già qualche segno di cedimento dell’asfalto, poi la frana con il crollo di parte della carreggiata. “Si tratta di un pezzo di strada che abbiamo in gestione come Comune, e che qualche anno fa era stato asfaltato grazie all’intervento della Bcc Montepruno. Ci sono stati cedimenti negli ultimi tempi, che hanno provocato qualche difficoltà. Ora la frana si è accentuata e attendiamo che la Provincia di Salerno intervenga. C’è un progetto che prevede lavori per 2,2 milioni di euro, per i quali la Provincia ha predisposto tutto per la gara d’appalto che consentirà l’effettivo inizio dei lavori. I tecnici e il responsabile del settore viabilità, Domenico Ranesi, ci hanno assicurato una risoluzione in tempi brevi. Lo speriamo, soprattutto perché avere questo tratto bloccato nel periodo estivo è un colpo duro per l’economia turistica del territorio, essendo di collegamento – conclude Palmieri – con l’antico borgo di Roscigno.

 

»

Leggi anche

Campagna, finanziati due progetti di innovazione digitale

Campagna. La Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per la trasformazione digitale) ha finanziato i primi due progetti di

[VIDEO] Altavilla. Emergenza cinghiali: devastata piantagione di mais

Altavilla Silentina. Il territorio comunale da tempo ostaggio di branchi di cinghiali, che raggiungono le coltivazioni lasciando, al lo

Albanella. Incidente in scooter : madre e figlia in ospedale

Albanella. Brutto incidente lungo la strada che da Bosco conduce alla contrada di San Nicola. E’ accaduto poco prima delle [&hell

Webp.net-gifmaker