Ricigliano. Rinvenute 200 piante di cannabis: arrestato Francesco Saja Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Ieri pomeriggio, al termine di specifico servizio mirato al contrasto di reati in materia di stupefacenti, veniva effettuato un controllo presso l’abitazione di Francesco Saja, classe ’95, di Ricigliano, con precedenti specifici per detenzione e spaccio di droga. Qui, all’esito di accurata perquisizione personale e domiciliare venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro circa 200 piante di marijuana con altezza varia dai 30 ai 70 cm circa, diverso materiale in cellpohane per il confezionamento delle dosi, 2 bilancini di precisione, e circa 700g di semi di canapa. Il soggetto veniva tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, condotto in caserma per l’espletamento delle formalità di rito, e successivamente tradotto presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

cannabis ricigliano droga ricigliano 2

»

Leggi anche

Gdf, al porto di Salerno sequestrati 60 chili di cocaina: 2 arresti

Nella mattinata di ieri, militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno hanno proceduto all’arresto in flagranz

Al via il concorso “Bulli di sapone-rispetto e gentilezza contro la violenza”

In occasione della Settimana regionale contro il Bullismo e Cyberbullismo, istituita con legge regionale n. 11 del 22 maggio 2017 (&

Ladri in azione ad Albanella, sono entrati in casa: “Parlavano arabo”

Albanella. Ancora ladri in azione sul territorio comunale. L’allarme è scattato dopo un post sui social scritto da Rocco Agostin