Ricigliano. Rinvenute 200 piante di cannabis: arrestato Francesco Saja Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Ieri pomeriggio, al termine di specifico servizio mirato al contrasto di reati in materia di stupefacenti, veniva effettuato un controllo presso l’abitazione di Francesco Saja, classe ’95, di Ricigliano, con precedenti specifici per detenzione e spaccio di droga. Qui, all’esito di accurata perquisizione personale e domiciliare venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro circa 200 piante di marijuana con altezza varia dai 30 ai 70 cm circa, diverso materiale in cellpohane per il confezionamento delle dosi, 2 bilancini di precisione, e circa 700g di semi di canapa. Il soggetto veniva tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, condotto in caserma per l’espletamento delle formalità di rito, e successivamente tradotto presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

cannabis ricigliano droga ricigliano 2

»

Leggi anche

Incidente a Policastro: Ispani piange il 18enne Lorenzo Pio Coronato

Ispani. “La mia persona a nome di tutta la comunità di Santa Marina-Policastro si stringe attorno alla famiglia, agli amici [&he

Centola. Ausiliare del traffico malmenata per una multa

Centola.  Ausiliare del traffico malmenata con calci e pugni per avere elevato una multa di 18 euro. L’episodio si è […]

Ferragosto: ad Agropoli falò vietati sulle spiagge

Il sindaco Roberto Mutalipassi, già con ordinanza emanata lo scorso 20 luglio (sulle discipline della attività balneari), a firma con

Webp.net-gifmaker