Petina, cadavere senza nome da 10 mesi: caccia all’identità Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Petina. A distanza di circa 10 mesi dal ritrovamento del cadavere di un uomo tra le montagne di Petina la sua identità resta sconosciuta. Per questo motivo il sindaco Domenico d’Amato ha scritto una lettera alle forze dell’ordine e alla procura di Lagonegro per chiedere delucidazioni sullo stato delle indagini e maggiori informazioni sullo sconosciuto. Un’azione nata anche con il supporto dell’associazione Penelope che si occupa, in tutta Italia, di persone scomparse. E alle varie sollecitazioni è arrivata la risposta con la pubblicazione delle foto degli abiti che indossava lo sconosciuto. (Il Mattino)

»

Leggi anche

Battipaglia. Intensificati controlli Polizia: sequestri, sanzioni e denuncia

Battipaglia. Proseguono i servizi straordinari di controllo del territorio, disposti dal Questore di Salerno Giancarlo Conticchio nel c

Campania. Calano temperature con gelate e forte vento

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per temperature in sensibile diminuzione con gelate [

Salerno. Questura attiva protocollo Zeus per “rieducare” uomini molesti

Il Questore della provincia di Salerno, il giorno 1 febbraio 2023, ha sottoscritto con il Centro italiano per la promozione […]