Pertosa, oggi ultimo saluto comunità al 45enne Giuseppe Ferrante Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Pertosa. Aveva creato un diario social dal titolo “Tumore con buonumore” per raccontare la sua battaglia contro un male, ma il suo cuore a smesso di battere: Giuseppe Ferrante muore a 45 anni in Svizzera. Il 17 maggio scorso aveva cominciato un nuovo ciclo di chemioterapia, ma come scriveva anche lui, “la malattia avanza inesorabile”. Giuseppe ha smesso di soffrire. Il desiderio di Giuseppe era quello di essere sepolto nella sua città di origine, Pertosa. I suoi familiari hanno esaudito il suo volere. Questa mattina infatti alle 10 in piazza De Marco giungerà la salma di Giuseppe. Il Comune amministrato dal sindaco Michele Caggiano per l’occasione ha proclamato lutto cittadino, dalle 8 alle 14 di oggi. “E’ un giorno tristissimo per la nostra comunità– scrivono dall’Ente-immedesimandoci nell’animo di ognuno siamo ben consci della voglia comune di voler salutare per l’ultima volta il caro Giuseppe, tuttavia non possiamo non chiedervi di attenervi alle vigenti restrizioni, distanziamento sociale e mascherina, con le quali stiamo convivendo in questo periodo“. Giuseppe la moglie Deborah e due figli, Francesco e Fabio.

»

Leggi anche

Svincolo Contursi, Fratelli d’Italia: “Lavori fermi da mesi”

Contursi Terme. Continua la campagna di attenzione al territorio del coordinatore provinciale Giuseppe Fabbricatore, insieme al gruppo

Agropoli, ladri in villetta a Trentova: portati via persino i mobili

Agropoli. Furto in una villetta di Trentova. I malviventi si presuppone abbiano agito col favore della notte, riuscendo a penetrare [&h

Roccadaspide, messa in sicurezza strada comunale Doglie-Menichini-Terzerie

Roccadaspide. Messa in sicurezza della strada comunale Doglie-Menichini-Terzerie, che si collega alla Sp 11b: il Comune approva il prog

Capaccio, raccolta solidale uova di Pasqua per i più piccoli

Capaccio Paestum. Raccolta solidale per regalare un sorriso ai più piccoli in occasione della Pasqua. Per partecipare basta lasciare i