Pagani, si ubriaca e spara alla saracinesca: preso Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Pagani. E’ stato arrestato poche ore dopo aver sparato tre colpi di pistola nella notte, in una zona a ridosso del centro, contro il cancello di un’azienda di abbigliamento e gadget sportivi lungo via Piave. Si tratta d’un sessantenne incensurato, S.T. le sue iniziali: dopo la scoperta del gesto, con i segni della scorribanda armata, l’individuazione con la successiva restrizione agli arresti domiciliari è scattata con un’operazione dei carabinieri della tenenza di Pagani, al lavoro fin dalle prime ore dell’alba dopo la denuncia dei titolari. Decisive, per l’esecuzione del provvedimento, sono risultate le immagini delle telecamere di sorveglianza presenti in zona. Dopo aver dato nome e volto all’indagato, l’esecuzione della misura è scattata contestualmente alla perquisizione domiciliare, con il ritrovamento di un arsenale di munizioni nella sua disponibilità, oltre cento di vario calibro, un coltello a serramanico e due pistole. Al termine della fase investigativa, l’uomo è stato incriminato per accuse di spari in luogo pubblico, e detenzione illecita di armi con relativo munizionamento: tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro probatorio, in attesa dell’udienza di convalida da svolgersi nelle prossime ore davanti al giudice del Tribunale di Nocera Inferiore. Stando alle prime informazioni raccolte nella fase d’indagine, l’uomo era ubriaco, o comunque avrebbe agito in stato confusionale, non mosso da particolari intenti criminali, ipotesi perfettamente compatibile con le immagini in sequenza visionate dai carabinieri. (fonte La Città)

»

Leggi anche

Albanella. Sanzione scarichi depuratore: 17 anni e vertenza ancora in atto

Albanella. Sanzione al Comune per aver superato i limiti degli scarichi provenienti dagli impianti di depurazione comunale: la Cassazio

S.Arsenio, coppia priva di sensi: a dare l’allarme è il figlio negli USA

Sant’Arsenio. Non riesce a contattare i genitori dagli Stati Uniti: ha allertato polizia locale e vigili del fuoco, che hanno [&h

Castel S.Lorenzo, percorso anti Covid al Museo civiltà contadina

Castel San Lorenzo. Messa in sicurezza dei luoghi e protezione dal Covid: il Comune, retto dal sindaco Giuseppe Scorza, ottiene un [&h