Nel salernitano sequestrati 150kg carne fresca: sanzione per titolare macello Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. Carne fresca ma priva di informazioni su tracciabilità e provenienza, lavorata e manipolata in ambienti non idonei dal punto di vista igienico sanitario, ritenuta quindi pericolosa per la salute dei cittadini. Ne sono stati sequestrati ben 150 quintali in uno stabilimento di macellazione della provincia di Salerno, risultata carne suina importata abusivamente e priva dei requisiti minimi di sicurezza igienico sanitaria. Il maxi sequestro è scattato nell’ambito dell’attività condotta dal Nas di Salerno unitamente ai carabinieri del Nil (Nucleo ispettorato del Lavoro) per garantire sicurezza alimentare e tutela del consumatore. Il valore del provvedimento adottato ammonta a 5.000 euro a cui si aggiungono 1.500 euro di sanzioni amministrative.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Troppi furti in città, Conte: “Necessario tavolo interforze”

Eboli. Troppi furti in città: l’amministrazione comunale al lavoro sulla problematica sicurezza. ” È massima l’attenzio

Rapina Bcc Palomonte: arrestato 43enne di Capaccio

Rapina alla banca di credito cooperativo di Palomonte: arrestato l’ideatore. Si tratta di un italiano 43enne residente nel comune

[VIDEO] Albanella, si incendia palazzina a Matinella

Albanella. Incendio in corso lungo la Sp11: il rogo si è verificato all’interno di una palazzina dislocata su due piani, [&helli

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2