Nel salernitano sequestrati 150kg carne fresca: sanzione per titolare macello Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. Carne fresca ma priva di informazioni su tracciabilità e provenienza, lavorata e manipolata in ambienti non idonei dal punto di vista igienico sanitario, ritenuta quindi pericolosa per la salute dei cittadini. Ne sono stati sequestrati ben 150 quintali in uno stabilimento di macellazione della provincia di Salerno, risultata carne suina importata abusivamente e priva dei requisiti minimi di sicurezza igienico sanitaria. Il maxi sequestro è scattato nell’ambito dell’attività condotta dal Nas di Salerno unitamente ai carabinieri del Nil (Nucleo ispettorato del Lavoro) per garantire sicurezza alimentare e tutela del consumatore. Il valore del provvedimento adottato ammonta a 5.000 euro a cui si aggiungono 1.500 euro di sanzioni amministrative.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Agropoli. 5 nuovi casi di covid

Aggiornamenti covid 19: altri cinque casi ad Agropoli. Lo ha comunicato l’Asl dipartimento di prevenzione riscontrati  nelle ult

Salerno. Traffico internazionale di droga: 11 arresti

I Comandi Provinciali della Guardia di Finanza di Napoli e Salerno, sotto il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia di Na

[VIDEO] M5S, Cammarano: “Ospedale Agropoli potenziato e PS riaperto h24”

“Oggi, nell’aula del Consiglio regionale, ho voluto portare la voce di 42mila cittadini, firmatari di una petizione per invocar

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2