Nel salernitano, Nas chiude azienda conserviera: diffidato titolare Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. Sicurezza alimentare, il Nas di Salerno, in collaborazione con il personale della locale Asl, ha eseguito una verifica ispettiva presso uno stabilimento campano dedito alla produzione di conserve. Durante il controllo, il personale operante ha sequestrato per mancanza di tracciabilità: 1.900 barattoli contenenti legumi, per un peso totale di circa 1 tonnellata; 3.500 barattoli contenenti pomodorini, dal peso complesso di 1.750 kg; 500 bottiglie di passata di pomodoro. Nell’ambito del medesimo accertamento, inoltre, è stata disposta la chiusura immediata dell’intera attività per carenze igienico sanitarie. Il titolare dello stabilimento è stato oggetto di una diffida ordinante la risoluzione di alcune criticità. Il valore dei provvedimenti adottati è pari a 700.000 euro, 3.500 dei quali riferiti ai soli alimenti oggetto del sequestro.

»

Leggi anche

Eboli, scontro furgone-moto: in ospedale 27enne di Albanella

Eboli. Incidente stradale lungo la Sp30: a scontrarsi sono stati una motocicletta e un furgone. Il centauro ha avuto la […]

Tre medici per guardia medica Camerota: “Primi in Regione”

Camerota. «Siamo veramente orgogliosi del nostro progetto pilota. Al nostro insediamento la guardia medica aveva gran parte dei turni

Camerota/Centola: accampamenti abusivi, rimosse 50 tende

Camerota/Centola. Blitz congiunto guidato dei carabinieri della stazione di Camerota e di Centola, dalla guardia costiera dell’uffici

Webp.net-gifmaker