Napoli, sequestrati 28mila litri gasolio: 2 denunce Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Napoli. Sono oltre 28mila i litri di gasolio sequestrati dalle fiamme gialle perché non è stato possibile accettarne la provenienza. L’operazione rientra nel contrasto ai fenomeni illeciti nel settore di contrabbando di prodotti energetici sottoposti ad accisa. In particolare, spiega una nota, nel corso di un controllo effettuato su un autoarticolato con targa polacca che trasportava numerosi contenitori di plastica (cosiddetti bulk), l’ispezione del liquido e la mancanza di adeguata documentazione che consentisse di individuarne tipologia, provenienza e destinazione finale ha portato al sequestro dell’autoarticolato, dei bulk e del gasolio mentre i 2 responsabili, entrambi cittadini polacchi (42 e 40 anni), sono stati denunciati alla competente autorità giudiziaria per il reato di sottrazione all’accertamento/pagamento dell’accisa sugli oli minerali oltre che per irregolarità sulla circolazione con l’aggravante della transnazionalità. (Askanews)

»

Leggi anche

Alunni liceo artistico di Zurigo alla Certosa di Padula

Il liceo artistico Freudenberg di Zurigo quest’anno ha scelto la Certosa di San Lorenzo come luogo per il consueto workshop […

Capaccio, lavori stradali: via Turati chiusa per un mese

Capaccio Paestum. Via Turati chiusa fino al prossimo 3 novembre per lavori. Lungo il tratto stradale è stato istituito un […]

Capaccio, parcheggio stazione: ok progetto esecutivo

Capaccio Paestum. Approvato il progetto esecutivo per la realizzazione di un parcheggio pubblico in via Stazione, nella frazione di Cap

Webp.net-gifmaker