Montecorvino Pugliano. Droga nascosta in un terreno: arrestato 33enne Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Gli Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato S.C., salernitano 33enne residente in Montecorvino Pugliano per detenzione a fini di spaccio. 

I poliziotti della Squadra Investigativa del Commissariato di P.S. di Battipaglia hanno fermato lo spacciatore in flagranza di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio: in seguito ad una attività info-investigativa, gli Agenti hanno controllato l’uomo mentre era a bordo della propria automobile sulla strada provinciale di Montecorvino Pugliano (SA) e mentre deteneva della cocaina per circa cinque grammi, nella tasca della felpa che indossava.

Lo spacciatore deteneva la droga, pronta per essere ceduta al dettaglio, ed un bilancino elettronico, all’interno dell’automobile con cui si stava spostando.

Gli Agenti del Commissariato di Battipaglia hanno perquisito l’abitazione dello spacciatore ed in un terreno di proprietà di pertinenza di detta abitazione, sita a Montercorvino Pugliano.

I poliziotti hanno così rinvenuto circa 130 grammi di cocaina che lo spacciatore aveva occultato praticando un foro nel terreno, nascosto in particolare in un orto coltivato.
Gli Agenti del Commissariato di Battipaglia hanno quindi arrestato lo spacciatore, già gravato da pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio e l’hanno posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha ordinato la collocazione presso la Casa Circondariale di Fuorni, in attesa della convalida dell’arresto.

»

Leggi anche

“Albanella e le sue ricchezze”: la suggestiva mostra di Vincenzo Vairo

“Albanella e le sue ricchezze”: è questo il titolo della mostra fotografica,  che sarà possibile ammirare in occasione d

Albanella. Quercia finisce su cavi elettrici: intervengono vigli del fuoco

Albanella. Una grossa quercia finisce sui cavi elettrici e quelli della linea telefonica: intervento di urgenza dei vigili del fuoco [&

Ad Albanella escalation di furti: abitazioni prese di mira

Torna l’incubo furti sul territorio comunale di Albanella. La notte passata infatti, è stata all’insegna delle razzie port

Webp.net-gifmaker