Montecorvino Pugliano, cade da tetto di un capannone: muore operaio Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Montecorvino Pugliano. Questa mattina, intorno alle 10, lungo la strada statale 18 a Montecorvino Pugliano, all’interno di uno dei capannoni di proprietà della famiglia Cingotti, proprietaria della società che lavora bitume, c’è stato un incidente sul lavoro. Il complesso in cui insiste il capannone, è composto da altre due strutture, una delle quali è stata oggetto di incendio doloso qualche mese fa, episodio su cui sono ancora in corso delle indagini. Il rogo ha danneggiato, seppure in minima parte, anche il capannone adiacente dove stamane è accaduto l’incidente. A seguito dell’incendio, i proprietari hanno dato mandato a un’altra azienda di fare dei lavori di manutenzione sul capannone, ripristinando i pannelli del tetto andato bruciato. Durante questi lavori, purtroppo, un operaio di Salerno, di 64 anni, è caduto giù dal tetto facendo un volo di circa 10 metri e rimanendo seriamente ferito. L’uomo è stato immediatamente soccorso e trasferito in ospedale a Battipaglia, ma purtroppo è deceduto dopo pochi minuti dall’arrivo in ospedale. I carabinieri della Compagnia di Battipaglia, coordinati dal maggiore Vitantonio Sisto, hanno avviato indagini, eseguendo tutti i rilievi del caso. Sul posto la Scientifica e il Nucleo di prevenzione e infortuni sul lavoro dell’Asl. Il capannone oggetto del sinistro è stato sequestrato. Dell’accaduto è stato informato il magistrato di turno. Si indaga per capire se si sia trattato di una fatalità o se ci sia stato un cedimento da parte della struttura che ha causato la caduta e il conseguente decesso.

»

Leggi anche

Salerno. Furti nelle attività di ristorazione: ladro ai domiciliari

Salerno. In data odierna, la Polizia di Stato ha dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arrest

Salerno. Non si ferma all’alt, deteneva droga: arrestato

Salerno. Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale: questi i reati contestati

Pontecagnano cimitero, “Paghiamo per luce lampade votive, ma sono spente”

Pontecagnano Faiano. Corre sui social la denuncia per le attuali condizioni degli uffici al cimitero comunale e per la mancata [&hellip

Webp.net-gifmaker