Incendio ospedale Polla, sequestrata area: si indaga Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Polla. Dopo l’incendio avvenuto ieri mattina, è stato sequestrato il deposito dell’ospedale “Luigi Curto”. Non si conoscono ancora le cause che hanno causato il rogo all’interno dei locali sotterranei del nosocomio. A lavoro i carabinieri della compagnia di Sala Consilina. Al momento non si esclude nessuna pista: potrebbe trattarsi anche di un incendio di natura dolosa. All’interno del deposito, erano differenziati i rifiuti, tra cui anche quelli speciali.

 

»

Leggi anche

Malasanità a Battipaglia, Noi Moderati: “Situazione drammatica nei Pronto soccorso”

Battipaglia. «Ennesimo caso di malasanità in provincia di Salerno, ora non si può più tacere ma crediamo sia giunto il […]

Ottati, giornata di visite gratuite e donazione del sangue

Ottati. Domenica 10 dicembre, dalle 10 alle 13, nel parcheggio Don Ettore in via XXIV maggio, si effettueranno le seguenti […]

San Valentino Torio, estorsione e minaccia aggravata: 51enne ai domiciliari

San Valentino Torio. I carabinieri della Stazione di San Valentino Torio hanno eseguito, questa mattina, un’ordinanza di custodia cau