Giffonese morto a Londra, già attivata la Farnesina Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Giffoni Valle Piana. In seguito all’appello in cui è stato sollecitato un intervento del Governo sulla morte del giffonese Lucio Truono, corre l’obbligo di precisare che sin dalla prima mattinata di ieri (venerdì 17) il ministro degli Esteri Luigi Di Maio è impegnato sul caso del 43enne di Giffoni Valle Piana, deceduto a Londra per un sospetto caso di coronavirus. Avvisato dell’episodio dalla deputata Anna Bilotti, il ministro ha subito attivato la Farnesina. I familiari di Truono sono stati immediatamente contattati, già ieri mattina, dal Consolato italiano a Londra, che sta seguendo ogni aspetto della vicenda. Le iniziative erano state tenute riservate per doveroso rispetto del dolore della famiglia.

»

Leggi anche

Postiglione. Scoperta discarica di amianto ed altri rifiuti

Postiglione. Lastre di amianto e rifiuti di varia tipologia  abbandonati lungo la statale 19. A denunciare la discarica abusiva di [&h

Battipaglia. Continuano abbattimenti manufatti lottizzazione abusiva a Lago

Battipaglia. Proseguono le demolizioni delle case abusive sul litorale battipagliese, con acquisizione al patrimonio indisponibile dell

Alto Sele: prete lascia la parrocchia per una donna

Prete “fugge” con la parrocchiana, abbandonati chiesa e fedeli. Ha destato molto scalpore, in un paese dell’Alto Sele, l’addio