Evade dal carcere di Poggioreale, ricerche attive nel salernitano Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. Sono cominciate anche sul territorio della provincia di Salerno, le ricerche del detenuto evaso dal carcere napoletano di Poggioreale. Si tratta di un detenuto polacco, Robert Lisowski, che compirà 32 anni il prossimo 5 settembre, ha usato una corta di lenzuola per scavalcare il muro di cinta della casa circondariale mentre si stava recando a messa nella chiesetta dell’istituto penitenziario, con un centinaio di carcerati tenuti sotto controllo solo da pochi agenti. Qualche anno fa un analogo tentativo finì male: il detenuto cadde riportando gravi lesioni fisiche. Lisowski, arrestato dalla squadra mobile di Napoli il 5 dicembre 2018 per omicidio, fa sapere la Questura, è alto 1,80 circa, di corporatura magra, carnagione chiara, con capelli radi castano chiaro; al momento della fuga aveva la barba e un’andatura claudicante. L’uomo è da considerarsi pericoloso. Chiunque lo vedesse, dice la Questura, è pregato di contattare subito i numeri di emergenza e soccorso pubblico. (Ansa)

»

Leggi anche

Salerno. Incendio al “Ruggi”, Asl: “Locali di nuovo fruibili”

La Direzione del Ruggi, al fine di favorire la corretta informazione, comunica che intorno alle ore 4.00 di oggi, al […]

Cava. Trovati con oggetti atti allo scasso: denunciati 2 uomini

Nella giornata del 30 novembre, nell’ambito di mirati servizi di prevenzione e repressione di reati, personale del Commissariato

A Sicignano incendio in un’abitazione: tratta in salvo una persona

Sicignano degli Alburni. Incendio in una abitazione. Il fatto è accaduto nelle prime ore di questa mattina  in località Castelluccio

Webp.net-gifmaker