De Rosa:”Gli alimenti abbandonati non sono della Caritas di Albanella “ Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

I pacchi alimentari  abbandonati e rinvenuti a Santa Sofia, nei pressi del raccoglitore di indumenti, non sono quelli appartenenti alla locale sezione Caritas. Il sospetto è che qualcuno, non residente ad Albanella, possa averli abbandonati sul territorio. A confermare l’ipotesi è la presidente della locale sezione della Caritas, l’architetto Gabriella De Rosa, contatta dalla nostra redazione. “Nelle ultime distribuzione dei pacchi alimentari- afferma la presidente- i legumi sono stati acquistati in un negozio della zona, con un fondo cassa,  che abbiamo istituito con i volontari. Il pacco viene ritirato ogni ultimo giovedì di ogni mese, ed è impensabile che qualcuno possa aver tenuto il pacco in casa dall’ultima distribuzione avvenuta il 22 febbraio scorso, e poi abbandonato. Inoltre, come sezione locale, abbiamo un elenco di iscritti, che conosciamo, e che non superano i 3.000 euro di Isee all’anno. Certifichiamo con i documenti cartacei il tutto alla Diocesi di Vallo della Lucania. Le dico inoltre- evidenzia De Rosa- che come Caritas ci impegniamo a venire incontro a coloro che ci chiedono una mano. Come è successo a febbraio. I destinatari dei pacchi possono anche essere non iscritti nel nostro elenco”. Di fatto può capitare che qualcuno usufruisca del doppio pacco.  per evitare questa evenienza saranno presi dei provvedimenti. ” Nella prossima distribuzione, che avverrà il 29 marzo 2018 assicura DeRosa –  dopo aver acquisito la lista degli iscritti da parte del Comune, potrò verificare e depennare dall’elenco a nostra disposizione chi si avvale della doppia consegna del pacco”.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Cisl Fp: “Al Comune di Camerota comportamento antisindacale”

Camerota. Stato di agitazione al Comune per violazione delle relazioni sindacali,  causa mancata convocazione per la contrattazione de

Agropoli. Sanificatori aria scuole: contributo dal Comune

Sanificatori d’aria nelle scuole del Primo e del Secondo Circolo didattico di Agropoli. L’amministrazione comunale, guidata

Vallo. Consac, arriva Fondo contro “perdite occulte” di acqua

Vallo della Lucania. Un Fondo ad hoc permetterà agli Utenti di Consac, presieduto da Gennaro Maione,  che vorranno aderire pagando [&

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2