Coronavirus, 1733 persone rientrate in Campania dalle zone rosse Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Napoli. Sono 1.733 le persone che hanno compilato il modulo di autosegnalazione per dichiarare di essere rientrate in Campania dalle ex zone rosse del Nord Italia nelle ore in cui entrava in vigore il Dpcm dell’8 marzo. Lo rende noto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenendo a una trasmissione in onda a Radio Crc.

E’ lo stesso De Luca a sostenere che nei giorni scorsi sono arrivate “migliaia di persone”, evidenziando che “se tra questi cittadini ci dovesse essere una percentuale alta di contagiati, avremo situazione molto, molto pesante”. Per questo ribadisce l’appello, anche a chi è tornato in Campania in auto, a “segnalare la propria situazione all’Asl e a rimanere a casa per 15 giorni”. Sul totale dei 147 contagiati, ripete il presidente, 44 sono ricoverati in terapia intensiva e 10 sono intubati. “Il livello di crescita dei contagiati è al momento governabile – aggiunge – ma c’è l’incognita di chi è tornato tra sabato e domenica”.

De Luca prevede che si raggiunga il picco “a fine marzo” e richiama nuovamente i cittadini ad assumere atteggiamenti responsabili, anche perché’ c’è un elemento di preoccupazione in più. “Stiamo registrando contatti anche tra i medici e il problema rischia di aggravarsi nei prossimi giorni – avverte – c’è un sovraccarico di lavoro per tutto il personale e al momento abbiamo sei medici risultati positivi all’azienda ospedaliera universitaria Federico II”. Tra le criticità di questi giorni c’è anche la carenza di sangue, legata alla preoccupazione per il Coronavirus: “Sette bambini sono in attesa di trapianto di midollo al Santobono, ma c’è poco sangue disponibile – sottolinea De Luca – faccio un appello a tutti, affinché’ si riprenda a donare, non c’è da avere preoccupazione”. (fonte La Città)

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Troppi furti in città, Conte: “Necessario tavolo interforze”

Eboli. Troppi furti in città: l’amministrazione comunale al lavoro sulla problematica sicurezza. ” È massima l’attenzio

Rapina Bcc Palomonte: arrestato 43enne di Capaccio

Rapina alla banca di credito cooperativo di Palomonte: arrestato l’ideatore. Si tratta di un italiano 43enne residente nel comune

[VIDEO] Albanella, si incendia palazzina a Matinella

Albanella. Incendio in corso lungo la Sp11: il rogo si è verificato all’interno di una palazzina dislocata su due piani, [&helli

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2