Controlli carabinieri Salerno: due arresti, multe per violazioni stradali e norme Covid Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno/San Mango Piemonte/San Cipriano Picentino. Controlli nella zona orientale di Salerno e nei centri di San Mango Piemonte e San Cipriano Picentino. I carabinieri della Compagnia di Salerno hanno effettuato due arresti, per evasione e spaccio di droga. Multe anche per violazioni al Codice della strada e per mancato uso dei dispositivi di protezione individuale.

In manette è finito D.N.C., trentatreenne salernitano agli arresti domiciliari. Durante un controllo, il giovane non è stato trovato in casa. I militari hanno dato corso a ricerche immediate, riuscendo ad arrestarlo poco dopo e sottoponendolo nuovamente alla misura cautelare.

In manette anche un ventisettenne, D.F.G. di San Mango Piemonte. L’accurata perquisizione, con unità cinofila, ha portato i carabinieri al rinvenimento di quasi 350 grammi tra marijuana e hashish, vario materiale per il taglio e confezionamento di dosi e 1.550 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio. Il ragazzo è stato posto ai domiciliari, in attesa di ulteriori determinazioni da parte dell’Autorità giudiziaria. Contestualmente, è stata segnalata quale assuntrice una giovane residente in via Salvo D’Acquisto, in possesso di pochi grammi di stupefacente.

Sono state oltre trenta le unità automontate delle stazioni e del Nord, schierate nella giornata di ieri insieme con il personale del Nucleo cinofili carabinieri di Sarno, per un servizio dedicato alla prevenzione e alla repressione dei reati in genere, nonché finalizzato alla vigilanza del rispetto delle norme anti Covid. Controllare oltre 150 persone e 90 veicoli, con posti di controllo rinforzati nelle zone nevralgiche. Cinque le sanzioni per violazioni al Codice della strada, per mancate revisioni e guidatori senza patente, e tre le sanioni per il mancato utilizzo di DPI. 

»

Leggi anche

Albanella. Sanzione scarichi depuratore: 17 anni e vertenza ancora in atto

Albanella. Sanzione al Comune per aver superato i limiti degli scarichi provenienti dagli impianti di depurazione comunale: la Cassazio

S.Arsenio, coppia priva di sensi: a dare l’allarme è il figlio negli USA

Sant’Arsenio. Non riesce a contattare i genitori dagli Stati Uniti: ha allertato polizia locale e vigili del fuoco, che hanno [&h

Castel S.Lorenzo, percorso anti Covid al Museo civiltà contadina

Castel San Lorenzo. Messa in sicurezza dei luoghi e protezione dal Covid: il Comune, retto dal sindaco Giuseppe Scorza, ottiene un [&h