Castelnuovo di Conza, appiccava fuoco: arrestato piromane Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Castelnuovo di Conza. I militari della stazione carabinieri forestale di Colliano, a seguito di controlli mirati alla tutela del territorio, si sono recati alla località “Sella di Conza” in agro del comune di Castelnuovo di Conza.

Incendio nei pressi della centrale elettrica Terna

Giunti nei pressi i militari notavano del fumo provenire dalla direzione della centrale elettrica di alta tensione della Terna e, quindi, prontamente si recavano verso il punto da cui il fumo si alzava. Trattandosi di area impervia e ricoperta da aree pascolive, la pattuglia, attraverso un sentiero, raggiungeva a piedi il punto dal quale si innalzava la colonna di fumo e giunti sul posto, trovavano una persona intenta ad appiccare il fuoco in diversi punti. I militari provvedevano prontamente a fermare l’incendiario, il quale opponeva resistenza, e quindi, una volta messo in sicurezza il soggetto, si adoperavano per arginare le fiamme che, alimentate dal vento, procedevano in direzione della centrale elettrica ponendola a serio rischio.

Scattate le manette

Informata l’A.G. dell’accaduto, i militari procedevano ad arrestare l’incendiario, posto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. A seguito di ulteriori accertamenti si è poi appurato che l’autore del gesto è titolare di un allevamento ovicaprino e quindi, probabilmente, aveva dato fuoco alla zona per favorire la crescita di nuove aree pascolive per i suoi animali. Alla luce di quanto accertato si è provveduto a deferire all’Autorità Giudiziaria il responsabile dell’attività illecita.

»

Leggi anche

Battipaglia. Tragedia nell’area industriale: muore un giovane

Battipaglia.  Ennesima tragedia della strada nella  zona industriale. A perdere la vita un giovane 23enne. Per cause in corso di [&he

Traffico rifiuti dalla Tunisia a Persano: arresti e sequestri

Salerno. Nelle  prime  ore di questa mattina, nelle province di Napoli, Salerno, Potenza, Catanzaro, Ufficiali e  Agenti di Polizia

Rifiuti dalla Tunisia, Tommasetti: “Condotte gravissime, fare chiarezza”

Campania. “Molti aspetti da chiarire ma facciamo i complimenti alle forze dell’ordine per il lavoro svolto”. Così Aurelio Tommas

Eboli, ricorso al Tar spostamento mercato: “Pochi oppositori tengono la città sotto scacco”

Eboli. Ricorso al Tar contro lo spostamento temporaneo del mercato dal rione della Pace a via delle Olimpiadi: sulla vicenda […]