Castel San Lorenzo, infiltrazioni e crolli scuola: sindaco cita ditta Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Castel San Lorenzo. Infiltrazioni meteoriche presso l’edificio scolastico di via Roma: il Comune di Castel San Lorenzo ricorre alle vie legali contro la ditta che ha eseguito i lavori. I disagi si sono verificati agli inizi dello scorso ottobre, quando si è verificata un’ondata di maltempo con forti piogge che hanno causato danneggiamenti in tutto il comprensorio. L’istituto scolastico ha comunicato all’ente comunale, retto dal sindaco Giuseppe Scorza, la presenza di diverse infiltrazioni di acque meteoriche penetrate dal lastrico del solaio di copertura dell’immobile. Circa due settimane dopo si è inoltre verificato il crollo della controsoffittatura della classe III media. A seguito delle comunicazioni, la ditta “Nuvoli”, che ha eseguito le opere, non ha messo in campo nessuna iniziativa. Il Comune di Castel San Lorenzo ha dunque deciso di agire in giudizio per far valere le ragioni dell’ente comunale, conferendo l’incarico legale di difesa all’avvocato Anna Quaglia. 

»

Leggi anche

Mondiali Muay Thai: il campano Amoroso tenta assalto finale

C’è grande attesa a Saviano, in provincia di Napoli,  per l’evento sportivo ‘The King of the Ring 7’, che decreterà [&hellip

Capaccio plastic free: in arrivo nuova casetta dell’acqua

Capaccio Paestum. Il territorio sempre più plastic free: in arrivo pronta un’altra casa dell’acqua. Eroga acqua naturale, leggerme

Agropoli. Danni nubifragio: Comune chiede riconoscimento stato di calamità

Agropoli. Avverse condizioni metereologiche: il Comune chiede il riconoscimento dello stato di calamità su proposta del sindaco Robert

Webp.net-gifmaker