Capaccio, tragedia in mare: muore il 45enne Massimo Voria Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Capaccio Paestum. Malore improvviso mentre fa il bagno in mare: muore il 45enne di Cicerale Massimo Voria. E’ accaduto nello specchio acqueo in località Linora, intorno alle 16.30 di ieri. Ad accorgersi dell’accaduto è stato il bagnino di uno degli stabilimenti balneari, che lo ha recuperato. A riva sono giunti i soccorsi, ma per Voria non c’è stato nulla da fare. Attoniti i bagnanti. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Capaccio Scalo. La morte è intervenuta per cause naturali, come accertato. Il 45enne si era recato a mare con la cugina, per trascorrere qualche ora di relax. Sconvolta la comunità di Cicerale, dove l’uomo era conosciuto e stimato.

»

Leggi anche

Cava. Oggi autopsia su 32enne Fabrizio Gaudioso: aperta inchiesta

Cava de’ Tirreni. E’ stata effettuata quest’oggi,  presso l’ospedale di Mercato San Severino (Salerno), l’autopsia sulla

Battipaglia. Sportello informativo dell’Asis al Comune

Battipaglia. L’Asis aprirà uno sportello informativo al Municipio. Grazie all’importante e decisivo intervento politico d

Salerno. Tentato furto e utilizzo carta rubata : 2 arresti

Nell’ambito dell’attività di prevenzione generale e controllo del territorio, in data 29 gennaio  personale di polizia gi